Hadfield e la versione spaziale di Space Oddity

 

L'astronauta Chris Hadfield dallo spazio condivide un video in cui reinterpreta Space oddity di David Bowie

Scritto da Simone Ziggiotto il 14/05/13 | Pubblicata in Ambiente | Archivio 2013

 

L'astronauta Chris Hadfield dallo spazio condivide un video in cui reinterpreta Space oddity di David Bowie.

E' pronto per il rientro a casa sul pianeta Terra ma Chris Hadfield, comandante della missione Expedition 35 sulla Stazione Spaziale Internazionale in cui pochi giorni fa ci sono stati attimi di paura per via di un guasto tecnico poi sistemato, ha tranquillizzato amici e parenti esibendosi via web in una cover di David Bowie, in particolare il popolare brano Space Oddity pubblicato nel 1969 in occasione dell'impresa dell'Apollo 11.

Chris Hadfield

Il comandante Chris Hadfield, a cui è sempre piaciuta la musica, è stato protagonista di una jam session stellare live dallo spazio - si è esibito in una cover e l'ha condiviso con i suoi 'seguaci' attraverso i suoi profili nei vari social network. Nel video, il comandante e la chitarra fluttuano causa assenza di gravità.

In passato, il canadese aveva realizzato già un altro video virale, in cui ha mostrato come ci si lavano i denti nello spazio, come si dorme, come ci si veste, come si cucinano gli spinaci e si fa ginnastica, e altre cose simili. Lo scorso febbraio ha anche proposto un duetto con Ed Robertson, del gruppo Barenaked Ladies, e diversi studenti canadesi. 

"In tributo al genio di David Bowie, ecco Space Oddity, registrata sulla stazione spaziale. Un 'ultima vista del mondo'', ha scritto il comandante nel post in cui ha condiviso il filmato. Realizzare una concerto vero e proprio era cosa impossibile, per cui la parte voce e chitarra sono state registrate a bordo della Stazione spaziale, mentre la musica di sottofondo è stata inserita dai collaboratori di Hadfield sulla Terra. Nel video sono presenti anche le incantevoli immagini della Terra vista dallo spazio.

Hadfield ha modificato alcune righe della canzone originale di Bowie, al fine di rendere il testo più personalizzato scrivendo sulla sua situazione personale: al posto di 'Major Tom' citato da Bowie, Hadfield preferisce la navetta Soyuz. 

Il brano ha una durata di quasi cinque minuti e, oltre a confermare l'originalità e l'ironia del comandante riporta fascino alle esplorazioni spaziali. Se guardate il video fino in fondo vedrete che l'atterraggio scherzosamente è previsto finire con un'esplosione.

Space Oddity - Chris Hadfield


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?