Android Developer Challenge 2009 e Mobile Developer Day

 

In un altro sforzo per aiutare a combattere il popolarissimo "Apple App Store", Google ha esposto i vincitori della seconda Android Developer Challenge

Scritto da Maurizio Giaretta il 03/12/09 | Pubblicata in Android | Archivio 2009

 
In un altro sforzo per aiutare a combattere il popolarissimo "Apple App Store", Google ha esposto i vincitori della seconda Android Developer Challenge.

Il concorso prevede una serie di giudici provenienti da luoghi come Google, T-Mobile, MTV e Twitter, ed i nomi delle migliori applicazioni per Android in varie categorie come l'educazione, l'intrattenimento, i giochi e i mediaplayer. Il vincitore assoluto ha ricevuto 250.000 dollari, mentre il vincitore di ogni categoria ha ricevuto fino a 100.000 dollari.

Il vincitore assoluto è stata un'applicazione chiamata "Sweetdreams", che invierà a tarda notte le chiamate al telefono direttamente nella casella vocale, secondo il contatto che l'utente specifica.

Per il secondo posto è stata l'applicazione chiamata "What the Doodle!?", che offre agli utenti una vero e proprio gioco online multiplayer in Android. Infine il terzo posto se l'è aggiudicato l'applicazione "WaveSecure" che consente agli utenti di eseguire il backup dei dati, cancellare i dati in remoto o bloccare il telefono da remoto se è perso o rubato.

Mobile Developer Day 2009 per OS Windows Mobile
 
Microsoft lancia il Mobile Developer Day 2009, una giornata dedicata alle comunità di sviluppatori ed agli appassionati di tecnologia che, attraverso il Windows Marketplace for Mobile, il negozio di applicazioni presentato al Mobile World Congress di Barcellona, potranno realizzare e vendere applicazioni per i telefonini con sistema operativo Windows Mobile.
L’evento si svolgerà martedì 7 luglio presso l’Atahotel Quark (via Lampedusa, 11/A – Milano). Avrà lo scopo di approfondire le novità introdotte dalla versione 6.5 di Windows Mobile e presentare le principali tecniche di sviluppo applicativo per il sistema operativo.
 
Durante la giornata verranno svelate le funzioni, le tecnologie, i tools e il funzionamento dei widgets del sistema operativo e le funzioni di Windows Marketplace for Mobile. Infine, spazio alle metodologie per la gestione dei dati in un'applicazione mobile e consigli su come interagire al meglio con hardware e sistema operativo.
Le applicazioni che saranno pubblicate su Windows Marketplace for Mobile faranno il giro del mondo.
Per partecipare, basta iscriversi sul sito microsoft.com/italy/mobiledev09

BlackBerry, novita' in occasione della Developer Conference

RIM annuncia, in occasione della BlackBerry Developer Conference, il supporto di nuove funzionalità per la piattaforma software BlackBerry, il lancio di una nuova piattaforma di servizi, l'allargamento della collaborazione con Adobe e altro ancora.
Gli ampliamenti della BlackBerry Application Platform permetteranno agli sviluppatori di creare rapidamente nuovi contenuti e applicazioni e includono il supporto delle OpenGL ES per lo sviluppo di giochi e grafica in 3D; un Java GUI builder per lo sviluppo assistito di interfacce utenti per le applicazioni BB e Theme Studio per la creazione di temi.
 
Una nuova piattaforma di servizi dedicata agli sviluppatori permetterà loro di snellire i processi di business e creare delle nuove applicazioni, altamente reattive e localizzate. La nuova piattaforma sarà dedicata all’advertising, ai sistemi di pagamento, all’invio di contenuti e di servizi di localizzazione.
RIM annuncia anche il lancio del BlackBerry Academic Program, un sistema che offrirà alle scuole e alle università in tutto il mondo nuovi corsi dedicati all’amministrazione e il supporto della soluzione BB e lo sviluppo per la piattaforma BlackBerry.
 
Infine è stata annunciata l'espansione della collaborazione tra RIM e Adobe Systems. Gli sviluppatori potranno utilizzare Flash Platform e Creative Suite per creare facilmente contenuti complessi nuove esperienze applicative per gli smartphones BlackBerry.

Samsung a Milano con il Developer Day e Samsung Young Design Award

Samsung ha organizzato a Milano il Samsung Apps Store Developers Day, incontro dedicato a tutti gli sviluppatori interessati a inserire le proprie applicazioni nel nuovo Samsung Applications Store, potendo cosi aumentare decisamente le possibilità di vendita dei propri applicativi mobili.

Durante l’incontro sarà possibile conoscere i responsabili del progetto Apps Store di Samsung HQ, condividere idee e fare domande avendo l’occasione di provare Omnia II e iniziare quindi a lavorare subito insieme. 

L’appuntamento è per Mercoledi 18 Novembre 2009, dalle ore 12:00 alle 18:00, presso lo Show Room Samsung (Via Donat Cattin 5, 20063 Cernusco sul Naviglio, MI – Metropolitana Linea Verde: fermata “Villa Fiorita”). 

Samsung Young Design Award alla Triennale di Milano

Il Samsung Young Design Award, il concorso ideato da Samsung Electronics Italia, patrocinato dall’ADI (Associazione Design Industriale) e rivolto agli studenti delle scuole di design italiane, viene quest’anno ospitato in una cornice prestigiosa. Nonostante la ‘giovane età’ - questa è la terza edizione – il Concorso ha saputo ritagliarsi uno spazio e una credibilità importanti nel panorama italiano del design.

La Triennale di Milano, infatti, ospiterà per 10 giorni, dal 17 al 26 novembre, la mostra “Nuova Energia dell’Abitare: soluzioni digitali sostenibili in grado di migliorare la qualità del vivere domestico” – questo il tema del 2009 – sancendo così il definitivo salto di qualità dell’iniziativa. L’ingresso alla mostra sarà completamente gratuito.

Dopo la prima fase, che ha coinvolto moltissimi studenti di università e scuole di design di tutta Italia e che ha portato ad una prima scrematura, la giuria ha scelto i 10 progetti finalisti, i migliori dei quali verranno premiati il 16 novembre nel corso di una serata di gala in Triennale. I premi saranno di 5 mila euro per il Gold Award, 3 mila euro per il Silver e 2 mila euro per il Bronze. 

A scegliere i vincitori ci sarà una giuria composta da noti designer quali Richard Sapper e Stefano Giovannoni, Ezio Manzini, professore di disegno industriale del Politecnico di Milano, Stefano Cascinai, vice-direttore di Domus, Giorgio Camuffo, direttore del corso di laurea specialistica in comunicazione visiva e multimediale allo IUAV di Venezia, Augusto Grillo, Presidente del Gruppo VillaTosca Design Management Centre e i membri dell’ADI Luisa Bocchietto (presidente), Marco Colasanti e Dario Moretti.

I 10 lavori, pur avendo affrontato il tema da una diversa angolazione, sono accomunati da un fine comune: coniugare estetica, funzionalità e semplicità.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?