Android, sicurezza a rischio a causa di un rootkit

 

Recentemente si è tenuto a Los Angeles il Defcon, un raduno di hacker ed esperti di informatica nato con lo scopo di illustrare le falle di sicurezza di principali applicativi per computer e per i dispositivi mobili

Scritto da Gabriele Coronica il 04/08/10 | Pubblicata in Android | Archivio 2010

 

Recentemente si è tenuto a Los Angeles il Defcon, un raduno di hacker ed esperti di informatica nato con lo scopo di illustrare le falle di sicurezza di principali applicativi per computer e per i dispositivi mobili. Alcuni di questi hacker hanno presentato un rootkit che sfrutta una falla di sicurezza di Android.

Il rootkit è un programma in grado di accedere da remoto a tutti i contenuti di un PC o un dispositivo mobile, senza bisogno di autorizzazione e senza che l'utente se ne accorga. Tale rootkit è statp resentato da Nicholas Percoco e distribuito a tutti i presenti tramite supporto DVD.

Nicholas Percoco è il responsabile di una società di sicurezza americana chiamata Spider Lab, e tramite il rootkit realizzato in maniera semplice è possibile accedere a dati sensibili come i messaggi SMS, la rubrica e la posta elettronica, tutto a causa di una falla di sicurezza di Android.

Il rootkit è stato testato senza problemi su alcuni HTC Desire e Legend, comunque Nicholas Percoco ha precisato che purtroppo funziona su tutti i dispositivi dotati del sistema operativo Android. Dopo tale notizia, siamo certi che Google si metterà al lavoro per risolvere il problema al più presto.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici