Google Voice sfida Skype: disponibile per smartphones Android

 

Google Voice è il nuovo servizio di telefonia collegato a Gmail nato per contrastare il dominio di Skype

Scritto da Maurizio Giaretta il 01/09/10 | Pubblicata in Android | Archivio 2010

 

Google Voice è il nuovo servizio di telefonia collegato a Gmail nato per contrastare il dominio di Skype.

A pochi giorni dal suo rilascio sta già riscuotendo notevole successo a tal punto da spingere Google a un immediato sviluppo per smartphones dotati di sistema operativo Android.

La mossa può sembrare piuttosto azzardata ma se si pensa alle cifre fatte registrare nel primo giorno di servizio solo in Canada e Stati Uniti se ne capisce la ragione; si parla di più di 1 milione di chiamate web verso postazioni fisse.

Il rilascio dell'applicazione per smartphone avverrà con 2 widget, uno per la configurazione offerta dagli sviluppatori Montain View e l'altro per la gestione di Google Voice Inbox.

Non sappiamo ancora la data di uscita per cui tutte le applicazioni che in questo momento girano in rete, non sono autorizzate per cui sono illegali e insicure.

Prevedendo un buon successo anche su i telefonini sarà interessante vedere la risposta di Skype.

E' probabile che si verificherà una corsa alla diminuzione delle tariffe o al miglioramento del servizio. Tutto questo a vantaggio del consumatore che si troverà difronte diverse alternative in concorrenza.

Google Voice, nuovo aggiornamento per Android e BlackBerry

 
Gli sviluppatori di Google Voice per Android e Blackberry hanno fatto sapere attraverso il blog ufficiale della compagnia che è disponibile una nuova versione dell'applicazione di Mountain View che permette l'esecuzione di chiamate vocali sui numeri tradizionali e Internet tramite VOIP.
 
L'aggiornamento di Google Voice introduce una nuova gestione delle chiamate, in modo da velocizzare la composizione delle stesse.  Secondo la filosofia di Google, una maggiore velocità in Internet si traduce in una migliore esperienza di navigazione o, in questo caso, di conversazione.
 

 
La nuova versione dell'applicazione si basa sulla tecnologia "direct access numbers", grazie alla quale ad ogni contatto dell'applicazione viene associato un numero unico dal server principale di Google. Facendo così, non è più necessario che il software contatti ogni volta il server.
 
La novità introdotta da Google Voice è senza dubbio interessante, purtroppo però il servizio è attualmente disponibile soltanto sul suolo americano, anche se i dirigenti di Google hanno assicurato che nei prossimi mesi Google Voice sarà disponibile anche in Europa.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?