Android 3.0 Honeycomb, le novita' per gli utenti

 

Android 3

Scritto da Maurizio Giaretta il 31/01/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

Android 3.0 Honeycomb introduce diverse novità interessanti sia per gli sviluppatori sia per gli utenti. Tutti coloro che useranno Motorola Xoom (disponibile in USA da fine Febbraio) e dei futuri dispositivi Honeycomb potranno godere di:
 

interfaccia utente progettata appositamente per dispositivi con uno schermo più spazioso (per esempio, i tablet), basata principalmente sul multitasking, notifiche, personalizzazione della schermata Home, esperienza 3D, widget e altro ancora.

barra di sistema, che tiene sempre a portata di mano i comandi principali, e barra "Action", per il controllo totale delle applicazioni in esecuzione.

cinque schermate principali personalizzabili secondo i gusti dell'utente che mettono a disposizione i widget, le scorciatoie per le applicazioni più usate e per i contatti. E' presente anche una casella per la ricerca universale di applicazioni, contatti, files, eccetera.

multitasking con visualizzazione delle ultime applicazioni usate.

nuova tastiera virtuale, riprogettata per essere usata con più intuitività sugli schermi più grandi. Con essa sono introdotti anche dei pulsanti nuovi, come il Tab. E' possibile inserire del testo anche parlando (pulsante disponibile nella barra di sistema).

selezione del testo e funzioni copia e incolla migliorate grazie alla nuova interfaccia. La selezione del testo inoltre è più precisa grazie allo schermo di dimensioni maggiori (negli smartphones solitamente è una tribolazione posizionare il cursore esattamente dove si vuole).

nuove opzioni di connettività che consentono la sincronizzazione veloce di immagini, foto, eccetera semplicemente collegando la fotocamera o il PC tramite la presa USB. E' possibile collegare al tablet anche le tastiere per PC compatibili sempre via Bluetooth o USB.

aumenta il numero di applicazioni native del sistema operativo, tutte ottimizzate per gli schermi più ampi.

il browser presenta nuove funzioni: schede multiple, navigazione in incognito, visualizzazione di cronologia e preferiti in un'unica schermata, sincronizzazione dei segnalibri, eccetera.

 
l'applicazione della fotocamera riprogettata e la galleria multimediale consentono di gestire al meglio i contenuti multimediali anche a schermo intero.

nuova visualizzazione dei contatti (più simile ai biglietti da visita) con nuove opzioni di formattazione e funzione Fast Scroll.

l'applicazione email mette a disposizione due pannelli per la visualizzazione più efficiente e immediata dei messaggi. I messaggi possono essere selezionati e gestiti tramite la barra Action. Le email possono essere gestitte anche da un widget nella schermata principale.

Android Honeycomb, Google invita tutti alla conferenza del 2 Febbraio

Non soddisfatto dell'introduzione del Software Delevoper Kit per Android 3.0, Google ha deciso di indire una conferenza stampa presso i suoi uffici di Mountain View il 2 Febbraio per uno sguardo più ravvicinato a Honeycomb.
 
Google corregge il tiro: Honeycomb in futuro anche negli smartphones
 
Alla conferenza stampa di mercoledì, un portavoce di Google ha confermato a PC Magazine che Android 3.0 Honeycomb non sarà reso disponibile per i telefonini.
 
Si sapeva già che la nuova versione del sistema per dispositivi mobili, infatti, era stata progettata specificamente per i tablet. Tuttavia non era ancora stato specificato se sarebbe stata resa disponibile prima o poi anche sugli schermi degli smartphones.
 
Il portavoce di Big G, Andrew Kovacs, ha riferito successivamente che alcune delle caratteristiche di Honeycomb saranno prossimamente disponibili anche per gli smartphones (per un elenco delle nuove funzioni si consiglia di consultare questo articolo), senza però dare indicazioni su una possibile data.
 
Successivamente a queste affermazioni, Google ha corretto il tiro dichiarando, con una nota ufficiale, che "Honeycomb è ottimizzato per i tablet. I cambiamenti nell'interfaccia utente rappresentano il futuro per Android. L'evento di ieri è stato focalizzato attorno ai tablet, sui quali sarà possibile vedere per la prima volta Honeycomb”.
 
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?