Google ingaggia diversi sviluppatori per Android

 

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Google starebbe reclutando dozzine di svilupatori con l'intento di far realizzare una gran quantità di applicazioni di altissimo livello per la piattaforma mobile Android

| Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Google starebbe reclutando dozzine di svilupatori con l'intento di far realizzare una gran quantità di applicazioni di altissimo livello per la piattaforma mobile Android. 

Il colosso dei motori di ricerca lancia così un'altra sfida alla Apple che, dopo aver perso su diversi fronti la battaglia con il droide nello scorso anno, ora vede minacciati anche i record ottenuti dalle applicazioni dell'Apple Store.

Si prevede che gli introiti provenienti dal mercato delle applicazioni mobili per quest'anno si aggireranno sui 25 miliardi di dollari, circa il triplo rispetto al 2010, e Google punta a conquistare buona parte di questi.

Si prospetta un grande anno per Android che, dopo aver conquistato gran parte del mercato degli smartphone, punta a rafforzare la propria posizione nel mondo dei tablet cominciando da Honeycomb e, quindi, dal Motorola Xoom.

Google alla ricerca di sviluppatori Android di qualita'

 
Google sta reclutando personale in grado di sviluppare applicazioni per il sistema operativo Android. L'obiettivo è migliorare la qualità della propria forza lavoro, rendendo così più agevole la sfida con altre piattaforme mobili concorrenti, Apple iOS in testa.
 
In base a quanto riportato dal The Wall Street Journal, Benjamin Ling, un dirigente di Google, ha l'intenzione di mettere al lavoro un team composto da ingegneri informatici, specialisti dell'interfaccia utente e da altri professionisti del settore.
La stessa fonte ha scritto che alcuni dipendenti di Big G hanno cambiato le proprie mansioni interne proprio per unirsi a questo team di lavoro.
 

 
Le applicazioni che saranno prodotte toccheranno molte categorie (videogiochi, strumenti, eccetera). Probabilmente saranno rese disponibili in modalità gratuita e gli introiti saranno generati dai banner pubblicitari al loro interno.
L'azienda di Mountain View ha intenzione di spingere sull'acceleratore.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?