Android Honeycomb: arriva Google Body, l'atlante del corpo umano

 

Con la presentazione delle funzionalità di Android Honeycomb, Google ha anche puntato i riflettori su una nuova applicazione dedicata all'anatomia umana

Scritto da Maurizio Giaretta il 08/02/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

Con la presentazione delle funzionalità di Android Honeycomb, Google ha anche puntato i riflettori su una nuova applicazione dedicata all'anatomia umana.

Google Body, questo è il suo nome, è un'applicazione nativa che sfrutta il processore grafico dual core dei tablet Android (nel video della presentazione è stato usato Motorola Xoom) per fornire un'animazione digitale e interattiva di muscoli e ossa.

Mentre alcuni lettori avranno occupato parte della loro giovinezza a collezionare i muscoli con i fascicoli settimanali del "Il Corpo Umano", oggi con questa trovata interattiva si potrà avere l'intera anatomia umana (con tanto di layers per muscoli, sistema circolatorio e scheletro) in una volta sola.

Questa applicazione può tornare utile in diverse situazioni: se si sta comunicando con il dottore via telefono, se si studia medicina, se si vuole semplicemente saperne di più, eccetera.

Per l'anteprima dell'applicazione è disponibile il video in questo articolo. Se si vuole vedere invece la presentazione integrale di Honeycomb, è possibile consultare il nostro articolo del 3 Febbraio.

Google Body su Motorola Xoom


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?