Xperia Arc e Galaxy S: confronto qualita' del display

 

Il sito web IT168 ha pubblicato una serie di interessanti immagini di confronto della qualità degli schermi del Sony Ericsson Xperia Arc e del Samsung Galaxy S

Scritto da Gabriele Coronica il 21/03/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

Il sito web IT168 ha pubblicato una serie di interessanti immagini di confronto della qualità degli schermi del Sony Ericsson Xperia Arc e del Samsung Galaxy S.

Entrambi i terminali sono di fascia alta, e per questo motivo le differenze non sono troppo marcate, tuttavia ad un'attenta analisi è possibile notare qualche pro e contro in entrambi i display dei telefoni Android.

Il Sony Ericsson Xperia Arc, il cui arrivo sul mercato italiano è previsto nel corso delle prossime settimane ad un prezzo intorno ai 450 euro, oltre ad avere una fotocamera con sensore di nuova generazione ha anche un ampio display Super LCD da 4.2 pollici, risoluzione 854x480 pixel e tecnologia Sony Bravia Mobile Engine.

Soprattutto grazie a quest'ultima, la resa dei colori è nettamente migliore e più verosimile rispetto allo schermo Super AMOLED del Samsung Galaxy S, il quale però si difende bene dal punto di vista del contrasto e la profondità dei neri.

Xperia Arc: confronto registrazione video iPhone 4 e Nokia N8

Il sito web olandese BesteProduct ha realizzato un interessante confronto della qualità di registrazione video del Sony Ericsson Xperia Arc, il Nokia N8 e l'Apple iPhone 4.
Il telefono Nokia N8 è equipaggiato con un sensore da 12 Megapixel con sistema di fuoco fisso con un piano di messa a fuoco all'infinito. L'Xperia Arc invece ha una fotocamera da 8 Megapixel con sistema di messa a fuoco continua.
 
Quest'ultima è in grado di garantire una qualità superiore delle riprese video, grazie anche alla presenza del sensore retroilluminato Exmor R e con obiettivo di apertura massima di f2.4: tutto ciò si traduce in risultati ottimali anche quando c'è mancanza di forte illuminazione.
 

 
Per quanto riguarda invece lo smartphone di Cupertino, il punto di messa a fuoco dev'essere corretto in maniera continua dall'utente tramite tap-to-focus, con risultati non certo soddisfacenti.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?