Toshiba Antares: tablet con Tegra 2 e Android Honeycomb

 

Dopo diverse indiscrezioni a riguardo, finalmente i dirigenti dell'azienda nipponica hanno deciso di togliere i veli a tutte le caratteristiche tecniche del Toshiba Antares, un interessante tablet equipaggiato con il sistema operativo Android 3

Scritto da Gabriele Coronica il 19/04/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

Dopo diverse indiscrezioni a riguardo, finalmente i dirigenti dell'azienda nipponica hanno deciso di togliere i veli a tutte le caratteristiche tecniche del Toshiba Antares, un interessante tablet equipaggiato con il sistema operativo Android 3.0 Honeycomb.

Il device si conferma essere un ottimo strumento votato alla multimedialità, grazie alla presenza del potente chipset NVIDIA Tegra 2 con processore dual core da 1 Ghz e chip grafico Geforce che garantisce prestazioni elevate in 2D e 3D.

Nonostante non si conoscano ancora i dettagli circa la disponibilità in Italia e nel mondo, sappiamo per certo che il terminale verrà venduto in tre versioni: Toshiba ANT-100 (8 GB di memoria a 449 dollari), ANT-102 (16 GB e 499 dollari), ANT-104 (32 GB e 579 dollari).

Il display ha una diagonale di 10,1 pollici e una risoluzione di 1280x800 pixel, sulla cornice frontale troviamo una fotocamera da 2 Megapixel, mentre sulla cover posteriore è presente un sensore da 5 Megapixel con auto focus.

Non mancano poi i moduli Wifi, Bluetooth, GPS, un'uscita HDMI, una porta USB 2.0, una miniUSB, jack cuffie standard da 3.5m e speaker stereo.

Toshiba presenta il suo Tablet con Android Honeycomb e CPU dual-core

 
Negli scorsi mesi si erano diffuse diverse voci riguardo l'esistenza del prototipo di un tablet Toshiba basato sul sistema operativo mobile di casa Google.
Poche ore fa la multinazionale giapponese ha lanciato il sito dedicato alla propria tavoletta basata su un processore Nvidia Tegra 2 (dual-core) e montante Android Honeycomb.
 
 TheToshibaTablet.com si apre con un breve video di introduzione realizzato con diversi simpatici effetti speciali in cui vengono presentate le principali caratteristiche del dispositivo iniziando dalle dimensioni del display touchscreen, 10.1 pollici in alta definizione (formato 16:10).
La fotocamera posteriore ha una risoluzione di 5 megapixel mentre quella anteriore per le videochiamate è da 2 megapixel; viene assicurata la corretta visualizzazione dei siti web grazie al supporto di tutti i linguaggi tra cui l'immancabile flash. La batteria ha una lunga durata ed è facilmente sostituibile.
 

 
 
Nella parte inferiore del tablet si trovano ben 3 porte oltre all'uscita per cuffie e microfono: mini-USB USB per l'interazione con il computer e  HDMI per il collegamento ad un monitor esterno.
 
Sulle parti laterali, invece, si trovano i pulsanti per il controllo del volume, gli altoparlanti stereo, lo slot per microSD e la porta per il collegamento a una dock.
Il lancio sul mercato di questo tablet di altissima qualità dovrebbe avvenire entro la prossima primavera, si pensa che Toshiba abbia intenzione di portare il dispositivo al Mobile World Congress anche la presentazione è praticamente già avvenuta online.

 
Toshiba, in arrivo un nuovo tablet Honeycomb
 
Nonostante Toshiba Folio 100 non abbia avuto l'impatto sul mercato desiderato, l'azienda non ha intenzione di rinunciare al progetto.
In base a quanto riporta Engadget, sembra infatti che Toshiba stia lavorando a un nuovo prototipo di tablet con chip Tegra 2di Nvidia. Il modello non sarà disponibile prima del rilascio di Android Honeycomb (che dovrebbe essere la versione 3.0) da parte di Google.
 
Honeycomb dovrebbe essere presentato in occasione del CES 2011, assieme al nuovo tablet di Motorola (il cui nome dovrebbe essere Xoom).
 

 
Le caratteristiche tecniche di questo dispositivo includono lo schermo a 10,1 pollici touch capacitivo (che si mette in competizione diretta con iPad, a 9,7 pollici) con risoluzione 1280 x 800 pixel e accelerometro, sensore di illuminazione, batteria rimovibile, fotocamera principale a 5 Megapixel e secondaria a 2 Megapixel.
Sono presenti anche la connessione HDMI, USB, mini-USB e lo slot per schede SD. Il prototipo pesa 771 grammi ed è spesso 15 millimetri.
 

 
Secondo quanto afferma Toshiba, il tablet sarà in vendita entro la prima metà del 2011.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?