Android, accordo comune per limitare la Frammentazione

 

Google ha affermato che il sistema operativo Android in meno di due anni e mezzo di esistenza ha superato la pietra miliare di 100 milioni di dispositivi attivati e che attualmente le attivazioni procedono a un ritmo di 400

Scritto da Maurizio Giaretta il 12/05/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

Google ha affermato che il sistema operativo Android in meno di due anni e mezzo di esistenza ha superato la pietra miliare di 100 milioni di dispositivi attivati e che attualmente le attivazioni procedono a un ritmo di 400.000 unità al giorno.

Android si evolve molto velocemente, ma non avrebbe senso che tutta questa evoluzione rimanesse racchiusa nei piani alti di Google e che non raggiungesse i clienti. La società di Mountain View ha sottolineato che la frammentazione sia effettivamente un dato di fatto che deve essere migliorato.

In occasione del Google I/O Developer Conference 2011, ha annunciato l'istituzione di un team avente lo scopo di scrivere le linee guida per un rapido e trasparente aggiornamento dei nuovi dispositivi in seguito alla disponibilità di nuove versioni software.

I partner fondatori dell'iniziativa sono colossi del calibro di Verizon, HTC, Samsung, Sprint, Sony Ericsson, LG, T-Mobile, Vodafone, Motorola e AT&T. saranno anche benvenute le altre aziende che intendano partecipare.

I nuovi dispositivi dei partner riceveranno i più recenti aggiornamenti della piattaforma Android almeno per i 18 mesi successivi alla loro prima commercializzazione e finché l'hardware sia in grado di supportarli.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?