McAfee: Aumentano attacchi su dispositivi Android

 

I dati trimestrali forniti da McAfee confermano quanto già si era intuito a fine 2010

Scritto da Redazione il 02/06/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 
I dati trimestrali forniti da McAfee confermano quanto già si era intuito a fine 2010.

Aumentano gli attacchi su smartphone Android, sfruttando la sempre più crescente diffusione del sistema operativo Google e soprattutto dalle crescenti funzionalità che i sistemi operativi mettono a disposizione.

Progettere uno smartphone, oggi, appare indispensabile e prioritario proprio come si dovrebbe fare per i tradizionali Pc e Notebook.

Sotto accusa, la scarsa sicurezza offerta dagli App Store che dovendo gestire centinaia o migliaia di nuove applicazioni ogni giorno, non è in grado di effettuare tutti i dovuti controlli.

Il ricercatore Lompolo ha recentemente trovato una serie di applicazioni Android che portano trojan backdoor su Android Market, e con decine di migliaia di utenti potenzialmente colpiti.

Android/DrdDream, Android/Drad, Adnroid/StemySCR.A e AndroidBgyoulu i principali malware attualmene rilevati e considerati quelli più pericolosi. A livello di statistica, i sistemi operativi più colpiti sono stati Android, Symbian Os e Windows Mobile sono i sistemi attualmente più colpiti da attacchi. 

Come possiamo difendere i nostri smartphone?

Proprio come accade per i personal computer, possiamo installare un antivirus che consente di difenderci da attacchi ed evitare di installare applicazioni pericolose.

Tra le diverse applicazioni Antivirus per Smartphone, tra le più famose ci sono:

F-Secure per Android, Windows Mobile e Symbian

Kaspersky Anti-Virus Mobile, per Android, Blacjberry e iOS

Trend Micro per Android


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?