Guida Android: gestire la memoria con le app in multi-tasking e da Pc

 

Android, il sistema operativo di Google, consente di gestire più applicazioni contemporaneamente grazie al multi tasking

Scritto da Maurizio Giaretta il 09/06/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

Android, il sistema operativo di Google, consente di gestire più applicazioni contemporaneamente grazie al multi tasking.

Il sistema è utile poiché, per esempio, è possibile guardare la galleria fotografica mentre si sta ascoltando la radio FM, oppure è possibile mettere in pausa un videogioco (senza chiuderlo) per leggere o scrivere un messaggio.

Si consideri che tenere accese più apps contemporaneamente implica un maggior uso di memoria RAM. Questo eccesso rallenta leggermente i tempi di risposta del telefono e aumenta il consumo della batteria.

Se ci si destreggia tra più applicazioni, però, si arriva al punto di voler conoscere quali siano quelle attive per poi, eventualmente, chiuderle. Quindi, è solo questione di tempo prima di arrivare alla domanda “Come posso conoscere le applicazioni attive e chiudere quelle che non servono?”.


La procedura - Per sapere quali sono attualmente le apps in funzione sul telefono bisogna andare su Impostazioni > Applicazioni > Gestisci Applicazioni > In Esecuzione.

Successivamente si seleziona una voce, per esempio 'Calendario'. Nella scheda che si apre si hanno tutte le informazioni (versione, dimensione, cache, autorizzazioni, eccetera). Se la vogliamo chiudere l'applicazione basta premere sul pulsante 'termina'.


Un'alternativa - Se tutto ciò sembra un po' scomodo, esiste una via alternativa per avere il controllo sulle applicazioni in esecuzione. Per esempio si possono scaricare dei software direttamente dall'Android Market.

Ce ne sono diversi a disposizione e molti di essi sono gratuiti. Uno di loro che ha ricevuto buone recensioni è Advanced Task Killer.

Android: Come gestire la memoria di Android direttamente dal PC

 
Nell'Android Market si trovano moltissime applicazioni di tipo "file manager" per amministrare la memoria di sistema, ma se desideriamo gestire i vari file direttamente dal PCdobbiamo installare dei software specifici.

Uno dei migliori è senza dubbio Wondershare MobileGo, disponibile gratuitamente nel sito ufficiale dello sviluppatore. Dopo aver effettuato il download, facciamo doppio clic sul file appena scaricato "mobilego_full818.exe" per avviare l'installazione.

Una volta installato il programma, colleghiamo il nostro smartphone Android al computer attraverso il cavo dati USB e avviamo Wondershare MobileGo

Prima di procedere oltre, controlliamo che il telefono abbia attivato il Debug USB (Impostazioni > Applicazioni > Sviluppo).



Clicchiamo quindi sul pulsante in basso "Start Install" per iniziare l'installazione automatica dei driver necessari. 

Terminata l'operazione, facciamo clic su Next per gestire comodamente dal PC tutti i contenuti desiderati: Contatti, SMS, Applicazioni e anche i file multimediali come Immagini e Video.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?