Android Froyo ancora il sistema operativo piu' diffuso

 

Anche questo mese sono state pubblicate le statistiche di utilizzo delle varie versione del sistema operativo più in voga tra gli smartphones, ossia quello di Google

Scritto da Maurizio Giaretta il 04/08/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

Anche questo mese sono state pubblicate le statistiche di utilizzo delle varie versione del sistema operativo più in voga tra gli smartphones, ossia quello di Google.

La fetta più grande del mercato la colleziona ancora una volta Froyo, la versione 2.2 di Android, con oltre la metà del totale (55,9%). La versione precedente, la 2.1 Eclair, tocca il 15,2% mentre la 2.3 Gingerbread arriva al 24,3%. Queste tre versioni assieme raccimulano oltre il 95%.

La versione del sistema operativo per tablet in totale raggiunge l'1,3%. In particolare Android Honeycomb 3.1 ha lo 0,7%, Honeycomb 3.0 lo 0,4% e Honeycomb 3.2 lo 0,2%.

Questi dati si basano sugli accessi effettuati nell'Android Market nelle due settimane conclusesi il 1 Agosto 2011.


Confronto con il mese precedente
- A confronto con i dati di Luglio, notiamo che i punti persi da Eclair (Android 2.1) e da Froyo (2.2) in sostanza sono andati a confluire nella versione successiva, la 2.3 Gingerbread. Questo spostamento non è particolarmente veloce; Google ci sta lavorando sopra per velocizzare il procedimento.

Android: Froyo la versione piu' diffusa - Dati di Aprile

Google ha recentemente aggiornato i dati riguardanti le percentuali di diffusione delle varie versioni della piattaforma mobile e dalle ultime statistiche è emerso che Android Froyoè attualmente la variante del droidino più utilizzata al mondo.
 
La versione 2.2 di Android sta dominando la scena principalmente per due motivi: in primo luogo c'è da considerare che quasi tutti i terminali sono stati aggiornati di recente e, soprattutto, gran parte dei dispositivi in vendita al momento montano Froyo.
 
Dai dati si può evincere che, oltre a Froyo che si impone con un incredibile 57,6%, anche Eclair (versione 2.1 della piattaforma) è ancora molto utilizzato, tanto da conquistare un buon 31,4%.
 

 
Poco più del 10% dei terminali montano una delle prime versioni (1.5 e 1.6) di Android mentre inizia a conquistare campo Gingerbread che, disponibile ufficialmente solo per Nexus S, riesce ad ottenere lo 0,8%, percentuale destinata a crescere a breve.
 
Le statistiche sono state basate sugli accessi all'Android Market nelle scorse due settimane, presto assisteremo ad un netto rialzo da parte di Gingerbread e Froyo, quest'ultimo destinato a diffondersi sugli smartphone montanti Eclair che verranno aggiornati nelle prossime settimane.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?