Android Market e app Gmail bloccate in Cina

 

La Cina è uno dei paesi più conosciuti per l'abitudine di bloccare all'improvviso siti web ritenuti scomodi

| Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

La Cina è uno dei paesi più conosciuti per l'abitudine di bloccare all'improvviso siti web ritenuti scomodi.

Al cosiddetto Great Firewall, la grande muraglia digitale, ossia l'insieme di tutti i contenuti censurati dal paese asiatico, nelle ultime ore sono state aggiunte due importanti applicazioni Google come Android Market e Gmail.

Secondo quanto riportato da MocoNews, sono state bloccate unicamente le due applicazioni Android in questione per cui, per quanto riguarda la consultazione della posta elettronica, è ancora possibile accedere utilizzando semplicemente il browser.

Il governo cinese non ha diffuso nessuna dichiarazione riguardo il blocco delle due applicazioni, potrebbe trattarsi di un problema tecnico ma l'ipotesi è poco credibile dati i precedenti che ha il paese asiatico con il colosso dei motori di ricerca.

Non resta che aspettare la pubblicazione di un comunicato in merito alla faccenda da una delle due parti in causa; sono passate circa 36 ore da quando gli utenti Android hanno cominciato a riscontrare il problema, strano che Google non si sia ancora fatta sentire.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?