Compri Android e incassa... Microsoft

 

Alla lista di produttori di dispositivi mobili che pagano regolarmente Microsoft ogni volta che riescono a vendere uno smartphone o un tablet con i sistemi operativi Android e Chrome di Google, si è recentemente unita anche Compal

Scritto da Maurizio Giaretta il 25/10/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

Alla lista di produttori di dispositivi mobili che pagano regolarmente Microsoft ogni volta che riescono a vendere uno smartphone o un tablet con i sistemi operativi Android e Chrome di Google, si è recentemente unita anche Compal.

La società taiwanese, che si è aggiunta all'elenco durante lo scorso fine settimana, è la decima in totale che versa nelle casse della società di Redmond una somma per evitare di essere portata in tribunale a causa della violazione dei diritti d'autore.

Goldman Sachs ha stimato che Microsoft, per l'anno fiscale 2012, grazie a questo tipo di introiti incasserà la bellezza di 444 milioni di dollari. Secondo il Seattle Times, le somme incassate per ogni dispositivo vanno dai 3 ai 6 dollari.
 

La cifra è superiore a quella che si otterrà con la vendita di dispositivi Windows Phone sempre nello stesso anno. E basta poco a pensare che supererà il mezzo miliardo di dollari.

Questo tipo di accordi che Microsoft ha con i produttori, a seguito dell'ultimo siglato con Compal, coprono il 53% di tutti gli smartphones Android negli Stati Uniti.

In sostanza, per rendere veramente felice Microsoft basta comprare un telefonino Android.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?