Android Market colpito da malware, Microsoft ne approfitta per farsi pubblicita'

 

La scorsa settimana Google ha rimosso dal proprio Android Market alcune applicazioni contenenti un malware dannoso che addebitava soldi sul conto telefonico all'insaputa degli utenti

Scritto da Simone Ziggiotto il 13/12/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

MicrosoftLa scorsa settimana Google ha rimosso dal proprio Android Market alcune applicazioni contenenti un malware dannoso che addebitava soldi sul conto telefonico all'insaputa degli utenti. Tutto questo sta andando a vantaggio di Microsoft che ha iniziato una campagna promozionale in cui gli utenti colpiti dal malware sono invitati a scrivere la loro esperienza.

La minaccia è conosciuta come RuFraud e si maschera nelle versioni gratuite di giochi, sfondi e altre applicazioni di piccole dimensioni. Una volta installata l'app, e concesse le autorizzazioni per inviare messaggi di testo, vengono automaticamente inviati SMS a numerazioni Premium, il cui costo viene addebitato al cliente ignaro. Fino ad ora solo gli utenti in Europa e in Asia appaiono vulnerabili, Italia compresa.

Ben Rudolph di Microsoft ha postato sul proprio profilo di Twitter che situazioni simili non si verificano sul Marketplace (lo store di Windows Phone) e ha chiesto ai proprietari di Android, che hanno avuto a che fare col malware, di pubblicare le loro storie: "Condividi la tua storia di malware Android e potresti vincere un aggiornamento # windowsphone".

Microsoft Twitter

Al momento non sono chiari i dettagli della promozione di Microsoft, certo è che sta sfruttando un momento negativo di Android per fare pubblicità al suo Windows Phone.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?