Android: un'applicazione viene acquistata 100 volte e scaricata illegalmente 50 mila

 

La pirateria è un problema molto noto in fattore di giochi, questa volta non parliamo di console ma di giochi presenti nel Google Play Store e quindi sviluppati per i dispositivi con sistema operativo Android

Scritto da Pietro Oliveri il 27/08/13 | Pubblicata in Android | Archivio 2013

 
La pirateria è un problema molto noto in fattore di giochi, questa volta non parliamo di console ma di giochi presenti nel Google Play Store e quindi sviluppati per i dispositivi con sistema operativo Android. Una recente ricerca riporta dati impressionanti, analizziamoli insieme:


Gli sviluppatori di Frames hanno pubblicato da qualche tempo un nuovo gioco sia nel Google Play Store sia nell’App Store di casa Apple che, forse a causa del prezzo sopra la media (5 Dollari), non ha ottenuto il successo sperato.

Ma a far preoccupare non è stato il numero di vendite (144 copie) bensì il numero di copie pirata scaricate illegalmente ovvero oltre 50.000!

Il sistema operativo di casa Google offre un’apertura estrema, anche il meno esperto degli utenti sarebbe capace di scaricare un’applicazione pirata!

Questo è il motivo per cui gli sviluppatori continuano a preferire IOS, un sistema molto più chiuso che non permette di scaricare copie illegali (se non con il Jailbreak).

Per questo molte applicazioni di nuova uscita sono diventate gratuite ed hanno introdotto gli acquisti direttamente dall’applicazione stessa, un esempio è Dead Trigger 2 uscito a 0,89 centesimi reso poi gratuito con acquisto in-App tramite un aggiornamento per causa della pirateria.

Tutto questo si ripercuote ai danni dello store di casa Google, gli sviluppatori non sono ripagati del lavoro svolto e preferiscono sviluppare per IOS attualmente molto più proficuo.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?