Come bloccare Android da remoto con Android Device Manager

 

Android Device Manager di Google consente ora di bloccare da remoto un dispositivo perso o rubato con una nuova password

Scritto da Simone Ziggiotto il 26/09/13 | Pubblicata in Android | Archivio 2013

 

Android Device Manager di Google consente ora di bloccare da remoto un dispositivo perso o rubato con una nuova password.

Android Device Manager blocco

Preoccupati che i dati dal vostro telefono o tablet Android perso finiscano nelle mani sbagliate? Google ha aggiornato il suo servizio di monitoraggio di dispositivi Android a distanza, noto come Android Device Manager, con la funzione di blocco da remoto. L'opzione di protezione più recente è ora disponibile e consente di bloccare da remoto il proprio smartphone o tablet tramite l'interfaccia web.

Più precisamente, l'ultimo aggiornamento di Android Device Manager consente il blocco della password da remoto. Se si desidera impedire ad altri di accedere al proprio dispositivo perso, è possibile bloccare lo schermo e cambiare la password al dispositivo. Naturalmente, è possibile reimpostare la password una volta trovato il dispositivo Android perso o rubato.

L'aggiornamento è stato automaticamente aggiunto nell'app 'Impostazioni dei servizi Google' del proprio device Android ed è necessario attivare l'opzione "Consenti blocco remoto e reset di fabbrica" per essere in grado di usarlo dall'interfaccia web nel caso in cui si dovesse smarrire il dispositivo.

Usare dal sito Web Android Device Manager e mantenere al sicuro i dati del telefono da remoto è abbastanza semplice. Nell'interfaccia web ADM si vedono tre opzioni: "Fai squillare", "Blocca" e "Cancella". Per inviare un nuovo codice di sblocco al dispositivo, fare clic su "Blocca". Inserire e confermare la nuova password e fare clic sul pulsante "Blocca". Il dispositivo visualizza quindi una tastiera alfanumerica che richiede a chi lo ha in mano di digitare la nuova password per accedere al dispositivo.

Android Device Manager: a breve si potra' di cambiare password da remoto

 
Nuove funzionalità sono in arrivo in Android Device Manager, come la possibilità di cambiare password da remoto in caso di furto o smarrimento del device Android.
Google ha recentemente lanciato il proprio servizio Android Device Manager che permette di localizzare il proprio smartphone Android e per proteggere la privacy se il dispositivo viene rubato. Inizialmente, il servizio è stato fornito con la capacità di localizzare lo smartphone su Google Maps tramite il sito web 'Gestione periferiche' ma ora stanno per essere aggiunte nuove funzionalità, secondo l'APK trapelato della prossima versione di Google Play Service.
 
Google Android Device Manager
 
Il sito 'Gestione periferiche Android' oltre a consentire anche di cancellare i dati del dispositivo o far emettere un continuo segnale acustico allo smartphone direttamente dall'interfaccia web, sembra che presto introdurrà la possibilità di modificare la password del terminale e attivare la funzionalità di blocco dei dispositivi da remoto.
 

Android Device Manager anche via App

Il servizio Android Device Manager per bloccare il telefono smarrito o rubato da remoto ora accessibile anche via app da un altro smartphone o tablet.
Probabilmente avrete sentito parlare del servizio di Google soprannominato Android Device Manager, che permette di localizzare il vostro dispositivo Android smarrito dal web e bloccare / cancellare da remoto i dati nel caso in cui qualcuno lo avesse rubato per non fargli trovare le vostre informazioni personali.
 
Inizialmente il servizio era accessibile solo tramite l'interfaccia web, ma ora Google ha ufficialmente lanciato un'applicazione Android che consente di utilizzare un altro droide per cercarne un altro.
 
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?