Come Scattare uno Screenshot su Smartphone o Tablet Android

 

Può capitare che scattare uno screenshot della schermata del telefono o del tablet sia un sistema molto pratico e veloce per comunicare con un amico, con un collega di lavoro, oppure semplicemente può essere un'alternativa veloce per farsi un promemoria

Scritto da Maurizio Giaretta il 17/10/13 | Pubblicata in Android | Archivio 2013

 

Come Scattare uno Screenshot su Smartphone o Tablet Android

Può capitare che scattare uno screenshot della schermata del telefono o del tablet sia un sistema molto pratico e veloce per comunicare con un amico, con un collega di lavoro, oppure semplicemente può essere un'alternativa veloce per farsi un promemoria.

Buona parte dei dispositivi hi-tech con sistema operativo Android consente di farlo. Purtroppo non esiste un sistema unico per tutti i dispositivi Android, infatti ogni produttore ha il suo. Pertanto per scattare una istantanea alla schermata con un modello Samsung richiede un procedimento diverso, per esempio, da LG.

In questa Guida spieghiamo come sia possibile fare uno screenshot dal proprio smartphone o tablet Android.

Screenshot con Nexus - Se si ha un dispositivo della famiglia Nexus la procedura da seguire è piuttosto semplice. E' sufficiente premere il tasto di accensione assieme a quello per abbassare il volume. Questo sistema funziona anche con altri dispositivi Android.

Screenshot con Samsung - Con uno dei dispositivi Samsung è sufficiente premere il pulsante di standby assieme al tasto fisico della Home.

Screenshot su Sony - Alcuni smartphones Sony Xperia consentono invece di salvare la schermata tenendo premuto il pulsante standby e scegliendo dal menu che compare a video "screenshot".

Screenshot con LG - Con i telefoni della famiglia LG se i sistemi appena descritti non funzionano, allora si può far uso dell'applicazione QuickMemo che è integrata nell'interfaccia utente Optimus 3.0 e nelle versioni successive (il risultato si può vedere nell'immagine qui sotto).

Una volta attivato QuickMemo (lo si può fare dal menu delle notifiche o premendo assieme i due tasti del volume), si preme il pulsante in alto a sinistra (quello con la "A", che dovrebbe essere il secondo partendo dal margine) fino a quando lo sfondo color post-it scompare. Infine basta premere il pulsante "salva" in alto a destra.

Per chiarezza, abbiamo inserito un video a fine articolo a titolo di esempio.

La conferma che l'operazione è andata a buon fine sarà data da un "click" o da un segnale visivo. L'immagine viene salvata nella memoria del dispositivo. Per vederla è sufficiente andare nella Galleria Fotografica: tutti gli scatti saranno raccolti in un'apposita cartella (che di solito si chiama "screenshot" oppure "QuickMemo" nei telefoni LG).

Se purtroppo nessuna delle operazioni descritte funziona, probabilmente perchè si ha uno smartphone con Android 2.3 Gingerbread o versioni precedenti, allora si può ricorrere alle applicazioni presenti nel Google Play, ma per usarle in alcuni casi potrebbe essere necessario effettuare il root del dispositivo.

LG Optimus: Screenshot con QuickMemo


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?