Apple iPad 2 in produzione a fine Febbraio secondo Digitimes

 

Secondo quanto svelato dal quotidiano taiwanese Digitimes, Apple avrebbe fissato per la fine di febbraio l'inizio della produzione dell'iPad 2, successore del primo iPad e che avrà diverse novità sia a livello hardware che software

Scritto da Gabriele Coronica il 10/12/10 | Pubblicata in Apple iPad | Archivio 2010

 

Secondo quanto svelato dal quotidiano taiwanese Digitimes, Apple avrebbe fissato per la fine di febbraio l'inizio della produzione dell'iPad 2, successore del primo iPad e che avrà diverse novità sia a livello hardware che software.

Il nuovo tablet della casa di Cupertino inizialmente doveva essere prodotto entro gennaio, ma alcuni problemi di vario genere ne hanno ritardato la produzione. Si stima una disponibilità iniziale di circa 400.000 o 600.000 unità.

Lo stabilimento di produzione dell'iPad 2 sarà presso la solita catena di montaggio di Foxconn a Shenzhen, mentre soltanto in futuro verrà attivato lo stabilimento di Chengdu, molto più avanzato dal punto di vista tecnologico.

Secondo le ultime indiscrezioni l'iPad 2 avrà due fotocamere con supporto alle video chiamate gratuite tramite Facetime, un hardware più potente e forse anche uno schermo dotato di risoluzione maggiore.

Apple iPad 2: custodia conferma le indiscrezioni sulle caratteristiche

I redattori del sito web M.I.C. Gadget sono riusciti ad entrare in possesso di una custodia in pelle appositamente realizzata per l'Apple iPad 2.
Tale custodia mette in risalto alcune delle caratteristiche salienti della seconda generazione del tablet di Cupertino, già ipotizzate nelle scorse settimane in diverse indiscrezioni provenienti da più fonti.
 
In particolare, la custodia mostra l'evidente presenza di un foro posteriore, il quale molto probabilmente è legato alla presenza della tanto vociferata fotocamera posteriore. E' interessante il fatto che il foro sia delle medesime dimensioni del sensore dell'iPhone 4, pertanto è possibile che anche l'iPad 2 abbia una fotocamera da 5 Megapixel.
 
 
L'apertura posteriore del case potrebbe servire a lasciare spazio ad uno speaker audio più potente, mentre i supporti interni lasciano intuire che le dimensioni del dispositivo saranno inferiori rispetto al modello attuale di iPad.

Retina Display forse su Apple iPad 3, non nell'iPad 2
 
Secondo l'analista finanziario Tom Mainelli della notà società di consulenza IDC, è vero che Apple ha intenzione di realizzare uno schermo "Retina Display" con diagonale da 10 pollici, ovvero quella dell'iPad, ma la diffusione sul mercato non sarebbe proprio imminente.
 
Tom Mainelli ha infatti rilasciato la seguente dichiarazione a riguardo: "Penso che l’indiscrezione di Digitimes sulla risoluzione sia corretta, ma fa riferimento alla versione sbagliata dell’iPad. Le nostre fonti ci dicono che Apple ha richiesto ai fornitori di iniziare la produzione dei display con quella risoluzione per l’iPad 3."
 
Il problema principale deriva dalla difficoltà delle aziende specializzate di produrre un pannello da 10 pollici dotato della risoluzione di 2048 x 1536 pixel, vale a dire esattamente il doppio del modello attuale di iPad.
 
 
Includere un Retina Display nell'iPad 2 non solo farebbe lievitare i costi in maniera considerevole, ma anche potrebbe portare a seri problemi di produzione, con una scarsa quantità di pezzi disponibili al lancio, cosa che l'azienda di Cupertino non vuole assolutamente.

Facetime HD in arrivo su iPhone 5 e iPad 2
 
In questi ultimi giorni si sono diffuse su Internet le informazioni sulle caratteristiche tecniche dei nuovi modelli di computer portatili MacBook Pro, e un particolare che ha destato particolare interesse è il supporto della webcam integrata alla funzione Facetime HD.
 
Secondo diverse indiscrezioni trapelate sul Web, Apple potrebbe inserire tale funzionalità anche nei futuri modelli di iPhone e iPad, permettendo quindi di effettuarevideochiamate in alta definizione, molto probabilmente a 720p.
 
Sarà comunque necessario un aggiornamento hardware per quanto riguarda le fotocamere frontali dell'iPhone 5 e dell'iPad 2, in quanto la risoluzione del sensore attualmente montato sull'iPhone 4 non è in grado di effettuare videochiamate in alta risoluzione.
 
 
Facetime HD potrebbe anche portare un aggiornamento al servizio, aggiungendo il supporto alla connettività dati via 3G e preferibilmente via 4G.
Quest'ultima infatti è in grado di garantire una velocità di download e upload nettamente superiore all'attuale 3G e anche alle normali reti ADSL domestiche a 10 e 20 Mbit.
 
E-Wallet: l'app per i micropagamenti NFC di iPhone 5 e iPad 2
 
Il sito web PatentlyApple ha scoperto che Apple ha da poco registrato un brevetto legato ad un servizio chiamato E-Wallet. Quest'ultimo, come il termine inglese suggerisce in maniera evidente, dovrebbe permettere di avere un portafogli elettronico nel proprio dispositivo.
 
Ovviamente tale servizio non potrà essere utilizzati sugli attuali modelli di iPhoneiPad e iPod Touch, in quanto privi del chip NFC (Near Field Communication).
E' quindi probabile che la casa di Cupertino inserisca nei futuri iPhone 5 e iPad 2 la tecnologia NFC, già presente in alcuni smartphone Android e da diversi anni in tutti i telefoni venduti in Giappone, tramite i quali è possibile acquistare in maniera semplice e immediata i biglietti del treno, le bibite dal distributore automatico, pagare la spesa del supermercato e così via.
 

 
Vi ricordiamo che l'iPad 2 verrà svelato in maniera ufficiale il 2 Marzo e in quell'occasione verranno anche comunicati dei dettagli sul sistema operativo iOS 4.3 e iOS 5.0.
 
Apple: iPad 2 e iOS 5.0 previsti nell'evento del 2 Marzo
 
Manca ormai pochissimo all'evento del 2 Marzo organizzato da Apple, e su Internet sono cominciate a circolare diverse indiscrezioni sugli annunci che i dirigenti della casa di Cupertino hanno in serbo per l'occasione.
 
La conferenza stampa presso lo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco non servirà soltanto per presentare in maniera ufficiale il nuovo tablet iPad 2, ma anche per annunciare la disponibilità dell'iOS 4.3 e magari dare qualche anticipazione sulle caratteristiche dell'iOS 5.0.
 
A tal proposito, l'autorevole sito web Engadget ha rilasciato la seguente dichiarazione a riguardo:
 
"Degno di nota il fatto che lo slot SD e il display ad alta risoluzione non ce la faranno a giungere col nuovo modello […]. Qual è la causa del cambiamento? Le nostri fonti non sono state chiarissime sulle ragioni esatte, ma il nocciolo della spiegazione si focalizza su non meglio precisati “problemi ingegneristici” che hanno costretto a cambiamenti forzati dell’ultim’ora."
 
L'iPad 2 quindi non sarà una rivoluzione dell'attuale modello, bensì una sua naturale evoluzione: è quindi lecito aspettarsi un miglioramento leggero dell'hardware, come la presenza di un processore dual core, 512 MB di memoria RAM e due fotocamere. Ma per il Retina Display si dovrà aspettare molto probabilmente l'iPad 3.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?