iPad 2: lo Steve Jobs pensiero e le frecciate alla concorrenza

 

Apple ha reso disponibile il video della conferenza di presentazione di iPad 2, alla quale non ha potuto fare a meno di mancare, nonostante la malattia, Steve Jobs

Scritto da Maurizio Giaretta il 03/03/11 | Pubblicata in Apple iPad | Archivio 2011

 

Apple ha reso disponibile il video della conferenza di presentazione di iPad 2, alla quale non ha potuto fare a meno di mancare, nonostante la malattia, Steve Jobs. Il video è disponibile su apple.com e su iTunes.

Il carismatico CEO, presentatosi molto magro, non ha potuto esimersi dallo sfoggiare tutta la soddisfazione per la nuova tavoletta multi-touch e dal lanciare alcune frecciate nei confronti della concorrenza, rea di copiare in toto il primo iPad.

Durante la conferenza stampa, infatti, è stato mostrata una grafica che rafforza il Jobs-pensiero. All'immagine seguono delle dichiarazioni dell'amministratore.
 

Lo slogan dell'evento è stato "2011, l'anno di iPad 2". Successivamente è stato presentato quest'altro slogan emblematico: "2011: l'anno dei copioni", con riferimento ad Android (l'ape), a Samsung (Galaxy Tab), HP (TouchPad) e al resto della concorrenza.

Su iPad 2: “Con più di 15 milioni di unità vendute, iPad ha definito una categoria del tutto nuova di dispositivi mobili. Mentre gli altri stanno ancora cercando di copiare l'iPad di prima generazione, noi presentiamo l'iPad 2, che alza ancora di più l'asticella della competizione e probabilmente li costringerà a rivedere i loro piani”.

Su iOS 4.3: “La crescita della piattaforma iOS è stata strepitosa. iOS 4.3 aggiunge ancora più funzioni al sistema operativo mobile più evoluto al mondo, e le aggiunge a tre dispositivi di successo, iPad, iPhone e iPod touch, formando così un ecosistema in grado di offrire ai clienti un'esperienza incredibilmente ricca e agli sviluppatori infinite opportunità”.

Steve Jobs e il grande vantaggio di iPad sulla concorrenza

 
Durante la presentazione alla stampa del nuovo iPad 2, avvenuta lo scorso mese in California, Steve Jobs ha parlato anche della concorrenza, affermando che le applicazioni disponibili per i tablet Android 3.0 Honeycomb sono al massimo un centinaio.
Sembra invece che il numero reale sia inferiore: il negozio Android ne conterebbe al messimo 17.
 
Jobs ha fatto notare che App Store tra le sue file ha più di 350.000 titoli, dei quali 65.000 sfruttano le funzionalità di iPad. Queste si dividono in applicazioni dedicate all'intrattenimento, alla medicina, alle utility, alla produttività e una buona parte è costituita da videogiochi dalla grafica sofisticata.
 
"Questo dato si metta a confronto con quello dei nostri concorrenti, i quali stanno lanciando prodotti con al massimo 100 apps. E penso che la stima sia leggermente ottimistica. Questo è un grande vantaggio che abbiamo" ha aggiunto Jobs.
Sull'Android Market attualmente si possono contare 50 applicazioni consigliate per i tablet PC; tuttavia il blogger Justin Williams ha fatto notare che molte di esse sono applicazioni 'convertite', che non offrono vantaggi significativi quando sono usate sulle tavolette.
Tra queste, se si conteggiano i titoli che richiedono esclusivamente Android 3.0 o che hanno un'interfaccia realizzata specificamente per i tablet, Williams ne ha contate 17.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?