Apple, forse in arrivo una versione economica di iPad

 

Secondo quanto dichiarato da Brian White, analista finanziario della società Ticonderoga Securities, la casa di Cupertino potrebbe commercializzare il prossimo anno un iPad Mini

Scritto da Gabriele Coronica il 14/10/11 | Pubblicata in Apple iPad | Archivio 2011

 

Secondo quanto dichiarato da Brian White, analista finanziario della società Ticonderoga Securities, la casa di Cupertino potrebbe commercializzare il prossimo anno un iPad Mini.

I suoi contatti con i fornitori in Cina e Taiwan di grosse aziende informatiche hanno portato all'idea che Apple possa svelare nella primavera del 2012 non solo l'iPad 3, ma anche una versione più economica, in modo da contrastare i tablet PC di fascia medio-bassa, come ad esempio l'Amazon Kindle Fire.

Quest'ultimo è stato proposto al prezzo accattivante di 199 dollari (circa 150 euro al cambio attuale, tasse e sovvenzioni escluse), ed è ragionevale pensare che l'azienda capitanata da Tim Cook abbia intenzione di difendere la propria leadership del settore.

Non è comunque da escludere che l'iPad Mini sia in realtà lo stesso iPad: in fondo, la medesima cosa è successa con l'iPhone 3GS e il nuovo iPhone 4S.Per quanto riguarda l'iPad 3, è facile che abbia uno schermo touch Retina Display, il chipset Apple A6 quad core e delle fotocamera migliorate.

Apple: pannelli solari nei futuri iPhone e iPad

 
Secondo quanto svelato dalle sempre informate fonti del sito web Digitimesla casa di Cupertino avrebbe intenzione di dotare i futuri modelli

di
 iPhone e iPad di pannelli solari per la ricarica della batteria anche all'aperto, magari quando si è al mare e non c'è modo di trovare una presa elettrica.
Apple, a detta dei colleghi di Digitimes, è fortemente interessata alla tecnologia dei pannelli solari, tanto che starebbe valutando di includere alcuni produttori di Taiwan nella catena di produzione dei prossimi dispositivi portatili.
 
La fase di progettazione sarebbe quindi in fase avanzata, anche se secondo tali produttori si tratta ancora di un mercato di nicchia e che necessita di diversi miglioramenti:

 
"I netbook ad energia solare di Samsung utilizzano un pannello fotovoltaico di dimensioni prestabilite, e il numero di celle utilizzate è minore rispetto a quelle dei sistemi installati sui tetti, dunque è improbabile che l’energia solare per i prodotti di consumo arrivi a formare un mercato solido nel breve termine".

Per conoscere tutte le voci sui prossimi modelli della casa di Cupertino, è possibile fare una ricerca degli dal modulo 'cerca news' presente in alto a sinistra in ogni pagina di Pianetacellulare.it. Altrimenti è possibile cliccare i tag presenti alla fine di ogni articolo.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?