iPad Mini ufficializzato, 7,9 pollici, display 1,024x768, ecco tutte le caratteristiche

 

Apple ha presentato ufficialmente il nuovo iPad Mini: dopo averne parlato per quasi un anno a questa parte, oggi in quel di San Francisco il CEO di Apple Tim Cook ha aperto il keynote nel quale il nuovo gioiello dell'azienda di Cupertino ha finalmente visto la luce

Scritto da Maurizio Giaretta il 24/10/12 | Pubblicata in Apple iPad | Archivio 2012

 
Apple ha presentato ufficialmente il nuovo iPad Mini: dopo averne parlato per quasi un anno a questa parte, oggi in quel di San Francisco il CEO di Apple Tim Cook ha aperto il keynote nel quale il nuovo gioiello dell'azienda di Cupertino ha finalmente visto la luce. E allora scopriamo, insieme, le caratteristiche del nuovo iPad mini.
 
Apple iPad mini è costruito attorno ad uno schermo di 7.9-pollici con una risoluzione di 1.024 x 768 pixel come l'iPad 2. Il nuovo hardware è 7,2 millimetri di spessore, 0,68 libre ed è stato realizzato con lo stesso processo di iPhone 5. Durante la presentazione, Phil Schiller ha messo a confronto il dispositivo con il Nexus di Google 7, sostenendo che l'aumento di 0,9-pollici dello spazio diagonale permette una visualizzazione del 35 per cento di più.
 
 Apple iPad mini
 
Apple iPad mini
 
Per quanto concerne le specifiche interne dell'iPad mini, queste differiscono leggermente da quelle che troviamo nel nuovo iPad. L'iPad mini ha un processore Apple A5, dispone di connettività LTE e ha una fotocamera da 5 megapixel. Non c'è il display Retina, e questo va a favore della durata della batteria che, inevitabilmente, aumenta fino a quasi 10 ore.
La connessione Wi-Fi è fino al doppio più veloce che su ogni altro iPad precedente e supporta le reti dati cellulari veloci LTE. Tutte le app create per l’iPad vanno alla grande su iPad mini.
 
La versione base di iPad mini solo Wi-Fi con 16 GB di memoria costa 329 dollari, mentre la versione da 16 GB con WiFi+LTE costa circa 130 dollari in piu rispetto la versione base. 
 
Apple iPad mini
 
Per quanto concerne la disponibilità dell'iPad mini, i pre-ordini inizieranno negli USA il prossimo 26 Ottobre e sarà in vendita dal 2 Novembre.
Apple iPad mini
Ecco l'elenco delle caratteristiche principali del nuovo Apple iPad Mini:

Connettività - Per il trasferimento dati è presente la rete 4G Long Term Evolution e, in alternativa, l'HSPA. Altrimenti è possibile collegarsi a internet facendo uso della connessione Wi-Fi a/b/g/n. Sono presenti anche il Bluetooth 4.0, l'interfaccia Lightning e il connettore per auricolari da 3,5 millimetri.

Schermo - Per la prima volta le dimensioni di iPad diminuiscono, passando da 9,7 a 7,9 pollici. Per non sottoporre gli sviluppatori ad alcuno sforzo, viene mantenuta la risoluzione presente in iPad 2, ovvero 1024x768 pixel. Il pannello, la cui densità di pixel per pollice è pari a 163, è un LED retroilluminato multi-touch oleorepellente con tecnologia IPS.

Fotocamere - Le fotocamere sono due ed entrambe registrano video in alta risoluzione. La principale (posteriore) iSight ha una struttura a 5 elementi e un sensore di 5 Megapixel. Sfrutta il filtro ibrido IR, ha un'apertura f/2.4 e consente il tap con il dito per la messa a fuoco nei video e nelle fotografie. La secondaria invece è una FaceTime HD Camera a 1,2 Mpx con riconoscimento facciale.

Infine, la batteria a 16,3 wattora ai polimeri di litio garantisce 10 ore di autonomia per la navigazione sul web tramite Wi-Fi (che si riduce a 9 se si naviga su rete cellulare), per la visualizzazione di video o per l'ascolto di musica. Le applicazioni nell'App Store ottimizzate per iPad sono oltre 250.000, pertanto la scelta - come al solito - non manca.

Si noti che il sensore AGPS/GLONASS è disponibile solamente nel modello 3/4G.

iPad Mini smontato virtualmente, produrlo costa 200 dollari

Apple iPad Mini è stato smontato virtualmente, in maniera da poter stimare il suo costo di produzione. Il margine di guardagno di Apple per unità sarà di circa 100 dollari.
Una stima dei costi preliminare pubblicata dall'analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities ha evidenziato che per la nuova versione 'mini' sono necessari dai 195 ai 254 dollari, in funzione della versione presa come riferimento.
 
L'analista ha preso in considerazione i materiali e la manodopera. La componente più costosa è lo schermo, con 56,50 dollari. In totale 195 dollari sono necessari per la versione Wi-Fi con 16 GB di memoria interna. Per il modello più completo, ossia con 64 GB e con connettività LTE 4G, ci vogliono 254,50 dollari.
 
Apple iPad Mini
 

La società di Cupertino, invece, la rivenderà negli Stati Uniti a partire da 299 dollari. Il margine di guadagno una volta tanto potrebbe essere più basso del solito e comunque dovrebbe essere compreso tra il 35 e il 58% (fonte AppleInsider).
Per un confronto, per iPhone 5 il margine di guadagno va dal 64 al 72%. Quest'ultimo si assottiglia nuovamente, tuttavia, se parliamo di iPad 3: dal 37 al 51%.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?