Il Distretto Scolastico di Los Angeles acquista 67.500 tablet iPad

 

Stando a quanto svelato dal quotidiano Los Angeles Times, il Comitato Scolastico di Los Angeles (Los Angeles Board of Education) ha appena autorizzato l'ampliamento del programma di informatizzazione di moltissimi istituti

Scritto da Gabriele Coronica il 21/01/14 | Pubblicata in Apple iPad | Archivio 2014

 

Il Distretto Scolastico di Los Angeles acquista 67.500 tablet iPad

Stando a quanto svelato dal quotidiano Los Angeles Times, il Comitato Scolastico di Los Angeles (Los Angeles Board of Education) ha appena autorizzato l'ampliamento del programma di informatizzazione di moltissimi istituti.

Come sottolineato dal giornale, si tratta di un investimento molto importante, sia dal punto di vista economico (ben 115 milioni di dollari) che educativo. Ma in che cosa consiste questo programma?

Ogni studente, insegnante e amministratore locale di quasi 40 scuole riceveranno un tablet iPad da utilizzare per l'apprendimento interattivo e la lettura di testi scolastici in formato digitale, senza quindi doversi portare dietro dei libri pesanti.

Un numero preciso delle tavolette digitali che verranno distribuite non è stato ancora comunicato ufficialmente, ma le prime stime parlano di 40.000 - 70.000 unità.

Il progetto è nato lo scorso giugno, ma è stato avviato con ritardo a causa della burocrazia e dell'adeguamento delle reti Wifi scolastiche. Ora tutto è pronto, e Apple ha fatto sapere che fornirà agli istituti gli ultimi modelli di iPad, vale a dire l'iPad Air e l'iPad Mini di seconda generazione.

Vi ricordiamo che quest'ultimo, caratterizzato dalle dimensioni di 200 x 134.7 x 7.5 millimetri per un peso pari a 331 grammi, è in vendita sul mercato italiano ad un prezzo di partenza di 389 euro IVA compresa nella versione Wifi con 16 GB di storage interno.

Il display multi-touch capacitivo è rimasto da 7.9 pollici, ma rispetto al primo modello la risoluzione è stata aumentata a 2048 x 1536 pixel, in modo tale da garantire una maggiore definizione delle immagini.

L'aggiornamento hardware ha riguardato anche la memoria RAM, aumentata a 1 GB, e il chipset Apple A7 con architettura a 64 bit. La webcam frontale ha un sensore da 1.2 Megapixel, perfetto per le videochat in HD, e sulla cover posteriore possiamo trovare una fotocamera da 5 Megapixel con autofocus.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?