Apple sorpassa Microsoft per valore di mercato

 

Apple ha ufficialmente sorpassato Microsoft e ora è la compagnia del settore tecnologico con il valore di mercato più elevato

Scritto da Maurizio Giaretta il 28/05/10 | Pubblicata in Apple | Archivio 2010

 

Apple ha ufficialmente sorpassato Microsoft e ora è la compagnia del settore tecnologico con il valore di mercato più elevato.

Si tratta dell'ultima conquista dell'azienda di Steve Jobs, che negli ultimi anni ha riscosso un enorme successo grazie alla commercializzazione di chicche tecnologiche come la gamma di telefonini iPhone, di lettori multimediali iPod e di personal computer Mac.

Con riferimento ai valori di mercato di mercoledì, Apple è stimata a 222 miliardi di dollari americani, mentre Microsoft rimane ferma a quota 219 miliardi. Le azioni di Apple hanno attualmente un valore dieci volte superiore di quello che avevano dieci anni fa.

Una nota interessante: nella stima di mercato non è incluso il valore apportato da iPad, l'ultima invenzione della multinazionale con sede Cupertino. Si noti inoltre che a inizio Giugno l'azienda presenterà anche il prossimo e atteso modello iPhone.

Apple esprime dubbi sul sorpasso di Android OS

 
Apple mette in discussione i risultati dell'ultima analisi di mercato di NPD, che mostrano come gli smartphones che utilizzano Android come sistema operativo abbiano sorpassato gli iPhone negli Stati Uniti per volume di vendite (per approfondimenti, leggi il nostro articolo di ieri).
 
Apple tende a minimizzare il dato. Secondo l'azienda di Cupertino non ci sono ancora segni di una competizione nel mercato degli smartphones.
 
La portavoce di Apple, Natalie Harrison, ha affermato a Reuters: "Si tratta di un'analisi molto limitata effettuata su un campione di 150.000 cittadini statunitensi che hanno risposto a un questionario online e che non rappresentano gli oltre 85 milioni di utenti di iPhone e iPod touch in tutto il mondo".

Apple prima azienda in America nel 2011 secondo gli analisti
 
Secondo alcuni analisti americani, l'azienda di Cupertino potrebbe diventare la piu' grande azienda in America se il fatturato continuera' ad aumentare nella stessa maniera degli ultimi 4 anni. In particolare, l'analista Andy Zaki della rivista Bullish Cross ha pubblicato un'interessante analisi a riguardo.
 
Zaki ha realizzato il seguente grafico che evidenzia come nel corso degli anni i guadagni di Apple siano aumentati sempre di piu'. Proprio seguendo l'andamento di questo grafico e confrontandolo con i profitti delle altre aziende americane, secondo Zaki nel 2011 Apple diventera' l'azienda numero uno negli Stati Uniti.
 

 
Le stime portano Apple a un guadagno alla fine del 2010 maggiore del 50%, ottenendo quindi un ricavo totale del 71% rispetto all'anno fiscale passato. Se tale trend dovesse continuare anche nel 2011, allora Apple diventera' l'azienda con i piu' alti profitti in America.
 
Poco tempo fa la casa di Cupertino aveva dichiarato un capitale di ben 41 miliardi di dollari, e il successo economico dell'azienda e' dovuto essenzialmente alla diffusione e popolarita' globale dell'iPodiPhone e del recente iPad.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?