Come trasferire e leggere i documenti EPUB e PDF in iBooks

 

Se avete intenzione di trasferire sul vostro Apple iPhone, iPad o iPod Touch i documenti in formato EPUB (sono tutti gli e-book) e PDF senza dover necessariamente sincronizzare il terminale con iTunes, allora DropBox è ciò che fa per voi

Scritto da Gabriele Coronica il 27/01/11 | Pubblicata in Apple | Archivio 2011

 

Se avete intenzione di trasferire sul vostro Apple iPhone, iPad o iPod Touch i documenti in formato EPUB (sono tutti gli e-book) e PDF senza dover necessariamente sincronizzare il terminale con iTunes, allora DropBox è ciò che fa per voi.

DropBox è una delle applicazioni più scaricate dall'App Store nel corso degli ultimi mesi. Il suo successo deriva soprattutto dalla presenza di un'utile funzionalità che permette la condivisione in tempo reale di ogni tipo di file tra PC e ogni dispositivo Apple.

Per utilizzare il programma, dovete prima accedere al sito ufficiale, registrarvi e scaricare sul PC il client, disponibile per Windows, Mac e Linux. Una volta fatto, scaricate DropBox dall'App Store e installatelo.

 

Avviate l'applicazione, copiate quindi i documenti che vi interessano, sia in formato EPUB che PDF, nella cartella "Dropbox", attendete che compaia il segno di spunta verde, avviate il programma sul vostro dispositivo portatile della Mela, scegliete il file da caricare e cliccate su "Open in.. iBooks" per salvare il documento nella libreria iBooks.

Guida: come leggere i file ePub tramite Apple iBooks
 
L'ultima versione di iBooks, scaricabile liberamente dall'App Store e compatibile con i vari modelli di iPhoneiPad e iPod Touch, permette di leggere in maniera diretta i libri scaricati in formato ePub.
 
L'apertura di tali documenti può avvenire in diversi modi, e in questa guida vi spieghiamo in dettaglio come fare.
Il primo metodo consiste nel sincronizzare il vostro dispositivo tramite cavo USB e il software iTunes. Il sistema troverà in maniera automatica i file in formato ePub e li renderà disponibili per la lettura in un'apposita sezione di iBooks.
 


 
Se invece avete ricevuto il documento come allegato di un messaggio di posta elettronica, vi basta selezionare il file e scegliere il pulsante "Apri in iBooks..". Un procedimento simile si può fare tramite il browser web Safari: basta infatti scrivere nella barra degli indirizzi l'URL di download dell'ebook e selezionare l'opzione "Apri in iBooks".

Apple iBooks: disponibile aggiornamento versione 1.2.1
 
Apple ha da poco reso disponibile nell'App Store l'aggiornamento alla versione 1.2.1 per la sua applicazione iBooks, la quale permette di scaricare e leggere in maniera pratica e veloce i documenti in formato e-books e PDF.
 
L'update 1.2.1 dell'applicazione include una serie di miglioramenti importanti relativi alla stabilità e le prestazioni, oltre a permettere in maniera nativa la stampa di documenti PDF e note scritte utilizzando la funzionalità AirPrint.
 
L'aggiornamento include anche il supporto ai libri completamente illustrati, dai libri per bambini ai libri d'artista con disegni di alta qualità, tutti scaricabili comodamente da iBookstore.
 
Non manca poi la possibilità di organizzare i libri e-book e i documenti PDF in raccolte personali: per passare da una raccolta all'altra è sufficiente scorrere la schermata a destra o a sinistra. Infine, il supporto all'autosillabazione del testo permette ora ad iBooks di contenere più parole per pagina..
 
Apple iBooks 1.2.2: Disponibile Aggiornamento App Store

I tecnici di Cupertino hanno da poco reso disponibile nell'App Store l'aggiornamento alla versione 1.2.2 per iBooks, l'applicazione ufficiale di Apple per l'acquisto e la lettura di documenti PDF e libri in formato digitale.

Il programma è completamente localizzato in italiano, richiede almeno il sistema operativo iOS 3.2 per funzionare, ha le dimensioni di 14.9 MB ed è compatibile con i vari modelli di iPhone, iPad e iPod Touch.

L'aggiornamento è servito per risolvere i problemi relativi alla riproduzione dei video inclusi nei libri "enhanced" ottenuti da iBookstore.
E' stato anche risolto un problema per cui alcuni libri venivano aperti con un font diverso dal previsto, ed infine è stata migliorata la reattività del software durante la navigazione all'interno di libri con numerose voci di sommario
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?