Apple prepara la iTV con iOS integrato

 

Apple sbarcherà entro la fine dell'anno anche sui televisori portando la 'mela bianca' sul telecomando di casa

Scritto da Simone Ziggiotto il 28/06/11 | Pubblicata in Apple | Archivio 2011

 

Apple sbarcherà entro la fine dell'anno anche sui televisori portando la 'mela bianca' sul telecomando di casa.

A diffondere la notizia è stato un ex-manager di Cupertino che ha confermato il progetto di portare il proprio marchio inconfondibile nel salotto di casa non come iPhone, Mac o similari, ma con un proprio televisore prodotto in collaborazione con un'altra azienda che è già del settore: Samsung.

Ancora non si sa il nome ufficiale che verrà dato al nuovo prodotto targato Steve Jobs, ma per contraddistinguerlo dal resto della gamma Apple si parla di iTV.

Apple iTV

Certo è che Cupertino impiegherà tutta la propria esperienza tecnologica per portare sul mercato un prodotto innovativo, visto che stiamo parlando di un giro d'affari da cento miliardi di dollari all'anno.

Tutto cio' non ha nulla a che vedere con Apple TV perchè quest'ultimo è solo un 'box' esterno collegato ad un televisore che permette la fruizione di contenuti (quali musica, video, film, ecc). Cupertino lavora ad un prodotto con sistema operativo iOS integrato che, oltre a vedere la televisione normale, permette di utilizzare e installare nuove applicazioni nonchè interagire con altri dispositivi iOS.

Per la parte legata alla connettività iTV potrebbe essere dotato di internet, Bluetooth e Thunderbolt, e consentire la comunicazione con i computer di casa e con l'esterno tramite FaceTime.

Apple iTV, possibile integrazione nei computer iMac

AppleContinuano senza sosta le indiscrezioni sulla iTV, ovvero la televisione ufficiale di Apple dotata di funzionalità uniche e che è stata inizialmente confermata dallo scomparso Steve Jobs, l'ex CEO e co-fondatore della Mela, all'interno della sua biografia.
 
Secondo quanto dichiarato da Brian Blair, analista della società Wedge Partners, un assaggio di iTV molto probabilmente sarà già all'interno dei futuri modelli di computer iMac:
 
"Pensiamo che questo abbia senso, perché mentre di solito pensiamo ad un nuovo televisore di grandi dimensioni appeso al muro, Apple potrebbe effettivamente iniziare con quello che ha già sulla linee di produzione e spingere lentamente la propria offerta da 27 pollici per salire gradualmente di dimensione a 32 pollici per poi passare al mercato dei 42, 50 e 55 pollici".
L'analista aggiunge inoltre che "la TV di Apple potrebbe essere inizialmente costituita da iMac che possono funzionare come un televisore, grazie alla piattaforma iCloud".
 

Apple: Apple iTV potrebbe arrivare in Estate

Digitimes, sito web taiwanese che da sempre ci informa in anteprima su moltissimi prodotti targati Apple, ha svelato che la futura Apple iTV potrebbe arrivare sul mercato mondiale verso l'inizio, o al massimo la fine, della prossima estate.
 
Tale indiscrezione arriva da una fonte riservata ritenuta molto affidabile, e la stessa ha fatto sapere che i dirigenti della casa di Cupertino avrebbero chiesto ai vari fornitori diaccelerare la produzione dei componenti in modo da iniziare la fase di assemblaggio durante il secondo trimestre del 2012.
 
Alcune voci passate di corridoio avevano suggerito una possibile partnership con la giapponese Sharp per la fornitura dei pannelli LCD, i quali dovrebbero essere da 32 e 37 pollici. Il report di Digitimes ci svela infatti che i modelli inizialmente in commercio saranno soltanto due.
 


 
Per quanto riguarda l'hardware d'elaborazione dell'immagine, pare che sarà Samsung a produrre il chipset responsabile della gestione dei flussi audio e video in alta definizione fullHD 1080p.
 
Mistero invece sulle funzionalità che dovrebbero rivoluzionare il settore delle TV da salotto e giudicate innovative dallo scomparso Steve Jobs: alcuni parlano di Siri, altri di un App Store modificato. Solo il tempo potrà chiarire tutti i dubbi.
 

Apple iTV: prodotta da Sharp e in arrivo entro fine 2012

Secondo le ultime indiscrezioni diffuse sul Web, la casa di Cupertino potrebbe aver stretto un accordo con la giapponese Sharp per la produzione a partire dalla seconda metà del prossimo anno dell'Apple iTV.
 
Rispetto all'Apple TV, dispositivo esterno da collegare via HDMI al televisore del salotto, l'iTV dovrebbe essere una televisione vera e propria, con funzionalità uniche ed ereditate dal sistema operativo mobile iOS, in primis il riconoscimento vocale avanzato Siri.
 
La rivista tecnologica SmartHouse si dichiara sicura sul fatto che l'azienda capitanata da Tim Cook sia al lavoro su una TV di nuova generazione, e pare che tutta l'immagine verrà processata tramite l'Apple A6 quad core, lo stesso chipset che troveremo all'interno di iPhone 5 e iPad 3.
 
Lo sviluppo dovrebbe essere stato affidato a Jeff Robbin, lo stesso ingegnere che anni fa si era curato della realizzazione di iTunes e del lettore multimediale iPod. Le prime iTVdovrebbero arrivare sul mercato mondiale entro la fine del 2012, ad un prezzo di partenza di 2.000 dollari.
 
Apple iTV: nuove indiscrezioni sulla data d'uscita

In questi ultimi giorni si parla moltissimo dei futuri prodotti targati Apple: non solo l'iPhone 5 e l'iPad 3, ma anche l'iTV, la tanto vociferata televisione della Mela che potrebbe portare una vera e proprio rivoluzione nei salotti di tutto il mondo.

 
Una nuova indiscrezione proveniente da un report di Digitimes ci svela che i dirigenti della casa di Cupertino potrebbero aver deciso di far avviare la produzione delle iTV entro il mese di marzo, in modo da poter distribuire il prodotto sul mercato mondiale attorno al terzo trimestre dell'anno.
 
Non è la prima volta che si parla di estate come possibile data d'uscita della televisione firmata Apple, e la cosa ha certamente un senso visto che proprio nel periodo estivo ci saranno le Olimpiadi di Londra, che come le passate edizioni porteranno a un netto aumento delle vendite di TV.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?