Apple, molto soddisfatti i possessori del nuovo iPhone 4S

 

Secondo quanto svelato dai dati statistici pubblicati dalla società ChangeWave Research, la maggior parte dei possessori dell'iPhone 4S si ritengono molto soddisfatti del nuovo acquisto, nonostante i vari problemi che sono emersi in queste ultime settimane

Scritto da Gabriele Coronica il 05/12/11 | Pubblicata in Apple | Archivio 2011

 

AppleSecondo quanto svelato dai dati statistici pubblicati dalla società ChangeWave Research, la maggior parte dei possessori dell'iPhone 4S si ritengono molto soddisfatti del nuovo acquisto, nonostante i vari problemi che sono emersi in queste ultime settimane.

Pensiamo ad esempio alla scarsa durata della batteria, ai problemi con le sim Wind, all'eco persistente con gli auricolari ufficiali, alla caduta improvvisa del segnale e alla preoccupante tendenza all'autocombustione (in pochi giorni sono stati registrati due casi di melafonino esploso).

Soltanto il 2% degli intervistati ha fatto sapere di essere completamente insoddisfatto del prodotto. Interessante poi come i fan di Apple abbiano dichiarato di non essere stati delusi dalle caratteristiche tecniche del nuovo modello di iPhone, dopo mesi e mesi di indiscrezioni sull'iPhone 5.

Qui di seguito vi riportiamo una nota rilasciata da ChangeWave Research:

"Due utenti su cinque hanno riportato di aver sperimentato dei problemi con la durata della batteria del dispositivo, che sembra essersi sensibilmente ridotta rispetto al modello passato. Tuttavia soltanto l’8% degli intervistati ritiene ciò un grande problema."

UBS: 89 per cento dei possessori di iPhone rifarebbe l'acquisto

 
L'89 per cento di chi ha comprato un iPhone rifarebbe lo stesso acquisto.
Il periodo dei regali sta per arrivare e la gente sta cominciando a pensare a quello che puo' sostituire. Gli analisti di UBS hanno fatto un sondaggio, che ha rivelato interessanti statistiche sui tassi di ritenzione, ossia quante persone hanno intenzione di rimanere con lo stesso produttore per il loro nuovo telefono.
Non sorprende, Apple è in testa alle classifiche con il tasso di ritenzione 89%. Questo dato è incredibilmente alto, ma è inferiore a quello rilevato un anno e mezzo fa quando Cupertino si aggiudico' un 95%
 
UBS Statistiche settembre 2011
 
HTC è riuscita a intrufolarsi al secondo posto con il 39% dopo RIM che è sceso al 33% (la metà di quello che ha ottenuto nel 2010). Samsung e Motorola sono rispettivamente in quarto e quinto posto con il 28% e 25%, mentre Nokia segue solo con il 22%.
Per quanto riguarda il sistema operativo, i possessori di Android rifarebbero il medesimo acquisto per la percentuale del 60%, mentre solo il 31% rivorrebbe iOS.
La maggior parte delle persone intervistate nel sondaggio erano possessori di terminali di fascia alta e quattro quinti di loro intendono spendere di più per i prossimi telefoni e le spese annesse (traffico, chiamate, sms, ecc), indipendentemente dallo stato dell'economia.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?