Apple iPad 3: nuove indiscrezioni su design e hardware

 

Nell'attesa dell'annuncio ufficiale, che dovrebbe avvenire intorno al mese di marzo, continuano senza sosta le indiscrezioni sulla terza generazione di iPad

Scritto da Gabriele Coronica il 09/01/12 | Pubblicata in Apple | Archivio 2012

 

AppleNell'attesa dell'annuncio ufficiale, che dovrebbe avvenire intorno al mese di marzo, continuano senza sosta le indiscrezioni sulla terza generazione di iPad. Stavolta i rumors arrivano dal sito iLounge, il quale ha svelato dei dettagli molto interessanti sull'hardware interno.

Alcune fonti vicine ai produttori di componentistica interna avrebbero infatti fatto trapelare delle informazioni inedite sul design e sulle caratteristiche interne del futuro iPad 3, il cui arrivo sul mercato globale è previsto nel corso della primavera di quest'anno.

Il nuovo tablet della casa di Cupertino avrà dei netti miglioramenti per quanto riguarda il comparto multimediale. La webcam frontale infatti passerà dalla risoluzione VGA ad un HD (non è specificato quale), in modo da poter garantire l'esecuzione di videochiamate in alta definizione via Facetime.

Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, il sensore dovrebbe essere lo stesso di iPhone 4 o iPhone 4S, quindi da 5 o 8 Megapixel.

Infine, lo spessore del dispositivo dovrebbe essere leggermente maggiore rispetto a quello di iPad 2, a causa della presenza di una batteria più potente e del chipset Apple A6 quad core.

Apple iPad 3: no display Sharp, solo LG e Samsung


Nonostante in questi mesi passati ci siano state diverse indiscrezioni sul possibile utilizzo all'interno dell'iPad 3 di display con tecnologia IGZO (acronimo per "indium gallium zinc oxide", minor spessore e maggior risparmio energetico) prodotti da Sharp, sembra che alla fine non se ne farà niente.

Stando infatti a quanto svelato dal quotidiano sud coreano Electronic Times, la casa di Cupertino avrebbe scelto di affidare la produzione degli schermi Retina Display della terza generazione di iPad soltanto a Samsung e LG Electronics, aziende che avevano già prodotto i pannelli per l'iPad 2.

La scelta di abbandonare Sharp sarebbe legata essenzialmente alla mancanza di requisiti produttivi di Apple, ovvero alta qualità in poco tempo. E' plausibile pensare che la compagnia giapponese abbia incontrato non poche difficoltà a produrre gli schermi con tecnologia IGZO.

Tutto ciò comunque non dovrebbe portare a ritardi di alcun genere: il nuovo modello di tablet della Mela è sempre previsto per la primavera, e molto probabilmente verrà svelato ufficialmente da Tim Cook entro il mese di Marzo.

Apple iPad 3 a febbraio e iOS 5.1 a marzo, nuove conferme


AppleIn queste ultime settimane ne abbiamo sentite molte di date connesse alla presentazione di Apple ipad 3 ma al momento nulla è ufficiale. In programma, al momento, ci sono due eventi che coinvolgono Apple: il 19 gennao a New York e la conferenza del 23 febbraio.

Il blog giapponese Macotakara ha scritto di avere delle fonti vicine a Cupertino secondo le quali un evento speciale è probabile che si terrà all'inizio del mese prossimo, dove ci sarà il lancio di iOS 5.1 e l'arrivo di iPad 3.

Considerando i tempi intorno al rilascio della versione 5.1 beta di iOS la scorsa settimana sembra che Apple rilascerà la versione finale all'inizio di marzo.

Per quanto concerne le ultime indiscrezioni sulla tavoletta di Cupertino, iPad 3 dovrebbe avere un display ad alta definizione con una risoluzione di 2048x1536 pixel e la durata della batteria si dice che sarà doppia rispetto a quella di iPad 2, il che comporterà un corpo leggermente più spesso.

Parlando di buone notizie, invece, il lancio del nuovo iPad 3 porterà il calo dei prezzi per iPad 2, il cui costo potrebbe calare di circa 60-80 euro.

Apple iPad 3: registrato il marchio Macroscalar per il processore A6


I legali di Apple hanno da poco registrato presso l'ufficio brevetti degli Stati Uniti d'America il marchio Macroscalar, e stando alla descrizione allegata al documento sembrerebbe che sia legato in qualche modo ad una tecnologia multi-core:

"Il processore macroscalare genera in fase di compilazione le istruzioni successive, in questo modo quando un ciclo di elaborazione dati viene completato il successivo set di istruzioni e pronto per l’esecuzione, inoltre può anche precaricare set di istruzioni sequenziali che girano all’interno o in mezzo a due cicli, velocizzando notevolmente l’esecuzione"

Dal momento che la casa di Cupertino solitamente registra marchi del genere soltanto poche settimane prima dell'annuncio ufficiale di un suo prodotto, è molto facile che Macroscalar si riferisca al processore Apple A6.

Quest'ultimo, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe essere di tipo dual core (come l'attuale Apple A5 di iPad 2 e iPhone 4S) o addirittura quad core, ovvero con 4 core per l'elaborazione dei dati in parallelo.

Secondo quanto svelato di recente dall'autorevole All Things Digital, il keynote di presentazione della terza generazione di iPad sarebbe stato fissato per la prima settimana di marzo, quindi manca poco per sapere tutta la verità a riguardo.
 

Apple iPad 3 sara' piu' spesso di iPad 2

 
Continuano senza sosta a trapelare sul web indiscrezioni e immagini di ogni genere sulla terza generazione di iPad. Stavolta è il turno della scocca posteriore: il sito cinese MIC Gadget ha infatti pubblicato alcune fotografie che mettono a confronto lo spessore dell'iPad 3 con quello dell'iPad 2.
 
Come possiamo notare chiaramente, il tablet firmato Apple (sempre che queste immagini siano autentiche) si presenta con un profilo più affusolato e leggermente più spesso, tanto che si vocifera che le custodie attualmente in commercio non saranno compatibili con il nuovo modello.
 
Lo spessore aumentato sarebbe dovuto alla necessità degli ingegneri della casa di Cupertino di equipaggiare il terminale con una batteria più capiente, dal momento che il vociferato Retina Display da 9.7 pollici consumerebbe più energia del previsto.
 


 
Secondo alcuni esperti, il maggiore spazio a disposizione servirebbe anche ad una migliore dissipazione del calore provocato dal processore Apple A5X dual core, più potente dell'attuale Apple A5 di iPad 2 e iPhone 4S.
Non ci resta che attendere ancora qualche settimana per scoprire tutta la verità a riguardo.
 

Apple iPad 3: immagine del vetro frontale

 
Direttamente dal sito di microblogging cinese Sina Weibo arriva la fotografia di quello che pare essere il vetro frontale della terza generazione di iPad: ad una prima occhiata, non ci dovrebbero essere cambiamenti radicali per quanto riguarda la disposizione del tasto Home e della webcam frontale.
 
Nella foto si nota però la presenza di un cavo a nastro più lungo rispetto all'iPad 2: ciò molto probabilmente è dovuto al nuovo Retina Display che dovrebbe equipaggiare l'iPad 3, pannello LCD dotato della risoluzione di ben 2048 x 1536 pixel.
 
La stessa fonte asiatica avrebbe inoltre svelato che il tablet della casa di Cupertino sarà equipaggiato con il sistema operativo Apple iOS 5.1 e verrà prima lanciato negli USA a metà marzo, e successivamente in aprile arriverà in Francia, Germania, Giappone e Regno Unito.
 

 
Parlando delle caratteristiche tecniche, il chipset responsabile di tutte le operazioni sarà l'Apple A5X dual core, la fotocamera posteriore permetterà di registrare video in fullHD 1080p e non dovrebbe mancare il supporto nativo al riconoscimento vocale Siri.
 

Apple iPad 3: nuova analisi dello schermo Retina Display

 
I ragazzi di iFixit, tramite i colleghi del sito Macrumors, hanno analizzato con cura il pannello LCD della terza generazione di iPad, e sono giunti alla conclusione che può essere considerato un vero e proprio Retina Display, grazie alla risoluzione di 2048 x 1536 pixel.
 
Quest'ultima infatti è quattro volte superiore a quella utilizzata sugli attuali modelli di iPad e iPad 2, garantendo così una maggiore definizione dell'immagine. Un'ulteriore conferma a riguardo è arrivata dal cavo dati dello schermo, molto più complesso del precedente.
 
Non sappiamo ancora quando Apple presenterà in maniera ufficiale il nuovo iPad 3, ma secondo alcune fonti affidabili del sito All Things Digitial il keynote potrebbe tenersi a San Francisco il prossimo 7 Marzo. In tale occasione, è probabile che venga anche svelata l'Apple TV di terza generazione.
 

 
Il nuovo tablet della Mela, oltre ad avere un display più definito, dovrebbe avere una batteria più capiente, un processore più potente (non è ancora chiaro se sarà l'Apple A6 quad core oppure l'Apple A5X dual core), delle fotocamere migliorate e il supporto a Siri.
 

Apple iPad 3: i possibili prezzi di vendita

 
In un forum cinese sono stati da poco pubblicati i possibili prezzi del futuro iPad 3, la cui presentazione ufficiale è attesa il 7 marzo a San Francisco, alle 10:00 ora locale (le 19:00 qui in Italia), presso il tradizionale Yerba Buena Center for the Arts.
La tabella dei prezzi, espressi sia in dollari che in yuan, svela un costo superiore di circa 70 euro rispetto all'attuale iPad 2. In particolare, la versione Wifi del nuovo iPad con 16 GB di memoria interna dovrebbe costare circa 550 euro, mentre serviranno 870 euro per acquistare la versione 3G+Wifi da 64 GB.
 
Ovviamente stiamo parlando di un'indiscrezione, non di un'informazione ufficiale, ma è facile che i costi finali siano veramente maggiori. La causa di tutto ciò sarebbe principalmente il nuovo schermo Retina Display da 9.7 pollici con risoluzione di 2048 x 1536 pixel.
 

 
Secondo le ultime voci di corridoio, l'aggiornamento hardware del tablet della Mela dovrebbe riguarda anche il processore, ma non è ancora chiaro se sarà presente il chipset Apple A6 quad core oppure l'Apple A5X dual core.
Non ci resta che attendere la prossima settimana per scoprire tutta la verità a riguardo.



 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?