iOS: interfacce 3D con motion gesture, Siri in Italiano e iOS 5.1

 

Apple ha depositato in questi giorni una nuova richiesta di brevetto presso l'ormai famoso US Patent & Trademark Office

Scritto da Redazione il 13/01/12 | Pubblicata in Apple | Archivio 2012

 
Apple ha depositato in questi giorni una nuova richiesta di brevetto presso l'ormai famoso US Patent & Trademark Office.

Il brevetto in questione riguarda una nuova interfaccia 3D dotata di un sensore in grado di visualizzare il gesto in movimento, senza necessità di contatto con il display come invece necessario per la funzione touch e multitouch.

Si tratta di una evoluzione di una richiesta di brevetto depositata nel 2011 che sembra orientare Apple verso una tecnologia futura simile a quella utilizzata da Microsoft Kinect, capace di comprendere le richieste a distanza, per mezzo di sensori che seguono con precisione gesti e movimenti del corpo.

Da un punto di vista tecnologico, niente di impossibile.

La tecnologia è giò oggi disponibile e ampiamente utilizzata come per esempio su Microsoft Kinect e su diversi sistemi di sicurezza oltre che di riconoscimento facciale.

Microsoft Kinect

Dopo le interfacce touchscreen, il motion gesture potrebbe presto fare la comparsa, magari direttamente nel iPhone 6, visto che la quinta versione attesa quest'anno, difficilmente potrebbe incorporare questa nuova tecnologia.

Sempre in quest'ottica, Android, con l'ormai famoso "sorriso", ha già predisposto una sorta di comando a distanza, con il quale è possibile interagire con il proprio smartphone.

iOS: Sony portera' Music Unlimited su device Apple

Sony presto renderà disponibile il proprio servizio Music Unlimited per i dispositivi Apple e nello specifico su iPod Touch, iPhone e iPad.

La possibilità, emersa dopo che Apple ha ridotto le maglie del controllo sulle applicazioni che in passato non consentivano di poter gestire in alcun modo, servizi e abbonamenti di alcun genere, potrebbe presto consentire a Sony di lanciare di fatto un concorrente dello stesso iTunes Store.

Attualmente sono disponibili diversi servizi analoghi per iOS tra i quali per esempio Pandora Spotify.

Il servizio Sony Music Unlimited, già disponibile sulle console Playstation 3 e altri dispositivi Sony oltre che su Android, consente di poter ascoltatre musica senza alcun limite a fronte di un canone di abbonamento mensile.


Il costo di questo abbonamento, che negli Stati Uniti dovrebbe essere compresto tra i 4 e i 10 dollari, consentirà di poter ascoltare musica da un catalogo che conta ad oggi oltre 15 milioni di canzoni.

Il servizio consentirà di riascoltare le tracce musicali anche in modalità offline se archiviate nel proprio Canale Personalizzato.
 
 L'update di iOS 5.1, molto atteso dagli utenti che possiedono iPhone 4S, non è ancora stato rilasciato ufficialmente, ma sono diverse le feature evidenziate spulciando nel codice delle beta già disponibil per i developer tramite l'iOS Developer

L'update ufficiale dovrebbe essere disponibile per fine gennaio per tutti gli utenti, con le solite modalità di aggiornamento.

Oltreoceano, hanno già verificato che l'update della gestione batteria dovrebbe migliorare l'autonomia degli smartphone di Cupertino, con autonomie superiori alle 6 ore in utilizzo e circa 24 ore in stand by.

Le prime due beta già rilasciate, hanno dato buoni riscontri per la risoluzione di alcuni bugs, segnalati anche in Italia, tra i quali la perdita di segnale, problemi di rete con alcuni operatori e il mancato riconoscimento dei numeri in rubrica.


La Beta 3 sembra inoltre predisporre l'arrivo di Siri sia per iPad che per nuove lingue, tra le quali l'Italiano.

Un aggiornamento che farebbe felice tanti possesori di iPhone 4S e potrebbe in qualche modo far dimenticare le pene subite dalla lunga lista di bug, elemento che solitamente non caratterizza Apple ma un suo storico rivale.

L'update di iOS 5.1, molto atteso dagli utenti che possiedono iPhone 4S, non è ancora stato rilasciato ufficialmente, ma sono diverse le feature evidenziate spulciando nel codice delle beta già disponibil per i developer tramite l'iOS Developer

L'update ufficiale dovrebbe essere disponibile per fine gennaio per tutti gli utenti, con le solite modalità di aggiornamento.

Oltreoceano, hanno già verificato che l'update della gestione batteria dovrebbe migliorare l'autonomia degli smartphone di Cupertino, con autonomie superiori alle 6 ore in utilizzo e circa 24 ore in stand by.

Le prime due beta già rilasciate, hanno dato buoni riscontri per la risoluzione di alcuni bugs, segnalati anche in Italia, tra i quali la perdita di segnale, problemi di rete con alcuni operatori e il mancato riconoscimento dei numeri in rubrica.

 
La Beta 3 sembra inoltre predisporre l'arrivo di Siri sia per iPad che per nuove lingue, tra le quali l'Italiano.

Un aggiornamento che farebbe felice tanti possesori di iPhone 4S e potrebbe in qualche modo far dimenticare le pene subite dalla lunga lista di bug, elemento che solitamente non caratterizza Apple ma un suo storico rivale.

Ulteriori dettagli nei prossimi giorni.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?