Video: Apple iTV, il probabile design secondo Conceptbook

 

Conceptbook, sito che parla di design, architettura e tecnologia, ha realizzato un interessante concept di quella che potrebbe essere l'attesa iTV

Scritto da Maurizio Giaretta il 17/01/12 | Pubblicata in Apple | Archivio 2012

 

Conceptbook, sito che parla di design, architettura e tecnologia, ha realizzato un interessante concept di quella che potrebbe essere l'attesa iTV. La iTV è un prodotto che Apple dovrebbe lanciare sul mercato entro la fine del 2012, tuttavia per il momento le informazioni a riguardo sono quasi nulle.

"Suggestionati da queste notizie ci siamo messi al lavoro immaginando come potrebbe essere questa tv" si legge nell'articolo pubblicato da Conceptbook. E' stato realizzato un video, che ora vi proponiamo. E se la iTV fosse proprio così?

Le ipotesi prese in considerazione riguardano la colorazione, che potrebbe essere una classica nera o bianca, le dimensioni dello schermo (si è pensato che le versioni disponibili potessero essere due, a 40 o a 50 pollici, entrambe comunque in formato 16:9 e con risoluzione full HD) e la tecnologia OLED.

La iTV si baserebbe su iOS, lo stesso sistema operativo in uso su iPhone, iPad e iPod touch che consentirebbe di dare il via a una trasmissione semplicemente pronunciandone il nome (usando il software di riconoscimento vocale Siri).

Se a casa si ha un iPhone, si potrebbe usarlo come telecomando. La stessa cosa potrebbe essere fatta con iPad e con altri prodotti della società di Cupertino. Questi si metterebbero in connessione tra loro, consentendo di scambiare le immagini, i video, navigare in internet, etc direttamente dai 50 pollici del televisore.

Samsung: la iTV di Apple non sara' nulla di nuovo

Secondo quanto dichiarato al CES 2012 da Philip Newton, responsabile audiovisivo per Samsung Australia, la tanto vociferata iTV di Apple non sarebbe nulla di nuovo per il mercato dei televisori da salotto, visto che la stessa compagnia sud coreana ha portato moltissime novità alla kermesse di Las Vegas.
 
Li vediamo come una minaccia? Nello specifico no… probabilmente ci saranno dei competitor che soffriranno… ma per noi questo rappresenta una grandissima opportunità: più grandi sono i brand che si buttano nel mercato delle Smart TV e migliore sarà la nostra figura, perché siamo sicuro di poter trainare il settore”.
 
Lo scomparso Steve Jobs aveva svelato all'interno della sua biografia ufficiale che effettivamente Apple è al lavoro su una televisione vera e propria:

"Vorrei creare una televisione integrata che sia semplicissima da usare. Si sincronizzerebbe con tutti i tuoi dispositivi attraverso iCloud. Non richiederebbe agli utenti di giocare con complicati telecomandi per il lettore DVD o per i canali via cavo. Possiederebbe l’interfaccia più semplice che si possa immaginare.
"

 
Philip Newton ha desiderato sottolineare che la rivoluzione della TV è la connettività, elemento già inserito da Samsung nei suoi prodotti "da almeno un anno". Insomma, si prospetta una bella battaglia di marketing tra le due compagnie nel corso dei prossimi mesi.
 
Samsung non pone fiducia su Apple iTV

Chris Mosely, product manager di Samsung, ha di recente criticato in un'intervista l'idea che in futuro Apple possa decidere di entrare nel business delle TV da salotto con un prodotto tutto suo, chiamato per il momento con il nome in codice iTV.
 
Il dirigente dell'azienda sud coreana ha dichiarato: "Le Smart TV sono grandiose, ma guardiamo in faccia la realtà: si trattano di considerazioni secondarie. In ultima istanza è la qualità dell’immagine a fare la differenza e non c’è nessuno, vecchio o nuovo, che possa batterci quest’anno e quelli successivi sulla qualità dell’immagine."
 
Non ha tutti i torti, in effetti. Samsung ha un'elevata esperienza in fatto di produzione di pannelli LCD per i televisori, mentre per la casa di Cupertino si tratterebbe di un terreno completamente inesplorato e ricco di difficoltà.
 
 
Secondo però il giornalista Jared Newman di MacWorld, la concorrenza sbaglia a sottovalutare Apple:
 
"Prima di tutto, nessuno dovrebbe dare per scontato che Apple non tirerà fuori dal cilindro una TV che si veda bene, ma questo è un aspetto secondario. Il vero pericolo nel pensiero di Mosely è che guarda al mercato per dove è ora, e non per dove sarà tra un po’. E’ il classico errore che i rivali di Apple compiono un po’ troppo spesso."

Apple iTv - Apple TV concept


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?