Apple: come rendere popolari le applicazioni nell'App Store

 

Matt Drance, ex dirigente dell'azienda di Cupertino per quanto riguarda le relazioni con gli sviluppatori di terze parti, nel corso di un'intervista al sito Business Insider ha deciso di dare qualche utile consiglio pratico per promuovere al meglio le applicazioni dell'App Store: "Gli impiegati Apple sono molto simili ai fan

Scritto da Gabriele Coronica il 12/07/12 | Pubblicata in Apple | Archivio 2012

 

Matt Drance, ex dirigente dell'azienda di Cupertino per quanto riguarda le relazioni con gli sviluppatori di terze parti, nel corso di un'intervista al sito Business Insider ha deciso di dare qualche utile consiglio pratico per promuovere al meglio le applicazioni dell'App Store:

"Gli impiegati Apple sono molto simili ai fan. Leggono molto gli stessi siti. Se siete su Daring Fireball o su Macworld, è molto probabile che gli impiegati Apple lo vedranno. Non ti servirà soltanto una buona campagna pubblicitaria. Non c’è niente di sbagliato, intendiamoci, ma non crediate che sia sufficiente."

Per ottenere le attenzioni di Apple, è importante badare all’esecuzione dell’app. Non importa cosa faccia l’app in sé, fintanto che lo fa bene ed è ben disegnata. Credo che la gente sottostimi il potere d’un buon video virale. Il video dovrebbe riguardare l’app, però; spesso c’è troppa tendenza alla comicità.

E infine:

Usare roba nuova appena esce ti pone decisamente all’attenzione di Apple. Apple sarà probabilmente molto interessata ad evidenziare la transizione dell’app al loro prossimo evento. Non ci vuole certo la sfera di cristallo per capirlo. Puoi incontrare impiegati Apple presso gli eventi come il WWDC o i tech talk di Cupertino. Non esistono strette di mano segrete. È un procedimento ragionevolmente organico.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?