Apple iMac 2012: immagini dal vivo e prime impressioni

 

E' stata da poco pubblicata online da parte dei colleghi del sito The Verge una galleria di immagini dal vivo della nuova generazione di computer all-in-one iMac, presentata ufficialmente durante l'evento stampa dello scorso 23 Ottobre

Scritto da Gabriele Coronica il 29/10/12 | Pubblicata in Apple | Archivio 2012

 

E' stata da poco pubblicata online da parte dei colleghi del sito The Verge una galleria di immagini dal vivo della nuova generazione di computer all-in-one iMac, presentata ufficialmente durante l'evento stampa dello scorso 23 Ottobre.

La scocca del prodotto è di alta qualità, realizzata in alluminio e dal design completamente rinnovato rispetto ai precedenti modelli. I bordi sono di soli 5 millimetri, ma lo spessore aumenta sempre di più man mano che ci si avvicina al centro, come si può notare visualizzando il video in calce alla notizia.

 

Apple nuovi iMac: hard-disk da 5400 rpm e RAM non sostituibile

Stando a quanto svelato da chi ha avuto modo di toccare con mano i nuovi computer all-in-one iMac, la memoria RAM non si può sostituire nei modelli base, e l'hard-disk integrato da 1 TB ha una velocità di soli 5400 rpm, e non 7200 rpm come inizialmente si credeva.
 
Ma non è finita qui: l'estrema sottigliezza tanto pubblicizzata da Apple è in realtà un trucco ottico, visto che sulla parte posteriore del prodotto la scocca è molto bombata, forse anche di più rispetto ai precedenti modelli.
 
Ecco cosa scrivono i colleghi del sito The Verge a riguardo: "Eccolo qui, il sottilissimo iMac, e in effetti è molto sottile. Apple sta usando una cover posteriore bombata ridicolmente aggressiva per far apparire i bordi quasi impossibilmente sottili."

 


 
"L'effetto ottico funziona almeno fino a quando non volgi lo sguardo sul retro e scopri l’arcano: a quel punto, la vera profondità della macchina è evidente. Si tratta di un trucco, ma incredibilmente funzionale, specialmente sul modello da 27 pollici."
 
Apple iMac 2012: ecco perche' non c'e' il Blu-Ray

Nel corso di una recente intervista, Phil Schiller di Apple ha spiegato come mai i nuovi modelli dei computer all-in-one iMac sono privi del lettore ottico, e anche perchè la casa di Cupertino non ha mai deciso di inserire un lettore Blu-Ray nei suoi PC:
 
"È sempre stata una questione di fare il miglior Mac possibile. Tra i numerosi vantaggi troviamo la facilità d'uso e la convenienza, affiancate a grandi caratteristiche. L'elevato livello di integrazione è solo un aspetto dell'offrire tutto questo" ha spiegato al Time.
 
"Queste vecchie tecnologie ci frenano. Sono ancore che ci impediscono di andare nella direzione in cui vogliamo. Abbiamo visto che alcune cose hanno esaurito la loro utilità. I nostri concorrenti hanno paura di rimuoverle. Cerchiamo di trovare le migliori soluzioni, i nostri clienti ci hanno dato un sacco di fiducia".
 


 
Ma quando Apple ha deciso di dire addio al lettore ottico? Ecco come ha risposto il responsabile del Marketing Globale della Mela:
"In generale, è una buona idea rimuovere questi dispositivi dai nostri computer e altri dispositivi. Hanno dei problemi costituiti dalla loro natura, sono meccanici e talvolta si rompono, usano energia e sono grandi. Siamo in grado di creare prodotti più piccoli, più leggeri e che consumano meno energia."
Ognuno tira l'acqua al proprio mulino, e l'azienda statunitense per ovvie ragioni preferisce spingere sull'acquisto di contenuti multimediali tramite iTunes.
 
Apple iMac in vendita dal 30 Novembre

Apple ha confermato ufficialmente che la data d'esordio della linea iMac è fissata per venerdì 30 Novembre.
Presentati il 23 Ottobre assieme a iPad 4, a iPad Mini, a Mac Mini e al MacBook Pro a 13 pollici con Retina Display, i nuovi iMac si contraddistinguono per il design semplicistico, pulito e all'avanguardia, dallo schermo LED-backlit brillante con riflesso ridotto e dalle prestazioni migliorate.
 


 
Alla presentazione stampa era stato comunicato che i nuovi computer sarebbero stati in vendita a Novembre, ma fino a oggi non si conosceva il giorno esatto.
 
Prezzi - iMac con schermo a 21,5 pollici è disponibile in due formati a partire da 1.379 euro IVA inclusa. Per la versione con schermo a 27 pollici i prezzi salgono e raggiungono i 2.079 euro. I modelli sono in vendita sull'Apple Store Online, nei negozi Apple Store e presso i rivenditori autorizzati.

Apple iMac 2012 smontato dai ragazzi di iFixit
 
I ragazzi del sito iFixiti si sono divertiti a smontare pezzo per pezzo il nuovo modello di iMac da 21.5 pollici, scoprendo che lo smontaggio è più difficile del previsto:
 
"I nuovi iMac da 21.5″ - nome in codice EMC 2544 - sono una delusione per noi. Eravamo abbastanza preoccupati quando abbiamo visto quella cornice super-sottile durante il keynote Apple, e sfortunatamente avevamo ragione."
"Il vetro ed il pannello LCD adesso sono incollati alla cornice dell’iMac con un adesivo incredibilmente forte. Sono ormai un ricordo i bei magneti che trattenevano il vetro negli iMac dello scorso anno."
 

 
Insomma, le riparazioni fai-da-te sono assolutamente da escludere.
 
Apple iMac 2012: benchmark confermano le buone prestazioni

I colleghi del sito Primate Labs hanno da poco effettuato dei benchmark prestazionali sulla gamma rinnovata dei computer all-in-one iMac, e senza troppe sorprese le prestazioni sono aumentate rispetto ai modelli dell'anno scorso.
 
In particolare, la versione con display da 21,5 pollici risulta essere fino al 25% più veloce rispetto a quella uscita sul mercato nel 2011, e fino al 10% del 27 pollici top di gamma dell'anno scorso.
 
Apple iMac 2012: ecco come cambiare la memoria RAM

E' stato appena svelato che i nuovi iMac da 27 pollici hanno sulla scocca posteriore uno sportello che serve a sostituire i banchi di memoria RAM in maniera semplice e veloce.Tale sportello è invece assente nel modello con display da 21.5 pollici, a causa del minor spazio a disposizione.

 

 
 
Apple iMac: quelli 'Made in USA' sono assemblati a Fremont
 
Stando a quanto svelato dall'autorevole sito 9To5Mac, i nuovi iMac che presentano la scritta "Designed by Apple in California - Assembled in USA" sono prodotti negli stabilimenti della città di Fremont, in California:
 
"Sin dal momento in cui la storia degli iMac “Assembled in the USA” è diventata di dominio pubblico, abbiamo cercato di tracciare le consegne di alcuni prodotti a partire dalla loro destinazione grazie al contributo dei lettori statunitensi, per cercare di triangolare il luogo in cui sono stati assemblati."
 

 
"Ci risultano ora un paio di modelli USA, entrambi consegnati da FedEx, e provenienti dall’area di San José. Per un brevissimo lasso di tempo, Fremont in California è stato uno dei pickup-point di origine; da ciò si evince che l’assemblaggio degli iMac sta avvenendo nelle immediate vicinanze."
 
 
Apple iMac 2012: iniziate le consegne dei modelli da 27 pollici
 
Apple ha da poco iniziato la consegna negli USA dei primi modelli di iMac 2012 con schermo LCD da 27 pollici. La disponibilità comunque è fortemente limitata, e soltanto poche unità sono state effettivamente spedite.
 
Il resto degli utenti dovrà attendere il mese di gennaio o addirittura febbraio, dal momento che ci sono stati numerosi problemi a livello produttivo e di reperibilità dei componenti hardware.
 

 
 
Apple iMac 2012 dice addio al supporto per le staffe VESA

Se avete appena acquistato il nuovo iMac da 27 pollici, forse non vi farà piacere sapere che il computer all-in-one in questione non supporta le staffe da parete VESA, uno standard quando si parla di montaggio di un display sulle mura di casa. La causa è probabilmente legata alla scocca posteriore molto bombata.

La brutta notizia arriva dai colleghi del sito MacTrast, i quali hanno inviato un messaggio email al supporto ufficiale Apple, ottenendo una risposta non molto rassicurante:

"Ciao Glenn, Grazie per la tua domanda. Il nuovo iMac non è compatibile con VESA per il momento. Grazie per il feedback su questa feature; ne terremo conto per il futuro."

 
 

New iMac hands-on demo


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?