Apple OS X 10.9 svelato sul web

 

Stando a quanto svelato dai noti siti 9to5Mac e MacRumors, i tecnici di Apple avrebbero già iniziato a testare il nuovo sistema operativo desktop OS X 10

Scritto da Gabriele Coronica il 09/11/12 | Pubblicata in Apple | Archivio 2012

 

Stando a quanto svelato dai noti siti 9to5Mac e MacRumors, i tecnici di Apple avrebbero già iniziato a testare il nuovo sistema operativo desktop OS X 10.9, e alcuni indizi si possono trovare nei log del web:

"Uno sguardo ai nostri stessi log ha mostrato un’attività simile, anche se non abbiamo registrato un aumento significativo nei mesi passati. Piuttosto, abbiamo assistito ad una quantità di picchi nell’attività almeno dalla metà di agosto, concentrati soprattutto durante i giorni feriali, quando cioè si lavora ai test interni. Simili schemi li avevamo visti in precedenza con OS X 10.8 nel 2011 e OS X 10.7 nel 2009/2010."

E' da escludere il fake, dal momento che alcuni indirizzi IP provengono proprio da Cupertino. Per quanto riguarda il periodo di rilascio, secondo alcune indiscrezioni la compagnia statunitense avrebbe intenzione di rilasciare il nuovo OS nel corso dell'estate del prossimo anno.

Ricordiamo che l'attuale Mountain Lion è disponibile per il download al prezzo di 17.99 euro IVA compresa e ha diverse novità, come l'integrazione completa con iCloud e Facebook, GameCenter, Note, Promemoria, Dettatura e il Centro Notifiche.

Apple OS X 10.8.3: riferimenti a un nuovo modello di Mac Pro

I colleghi del sito MacRumors hanno fatto sapere che all'interno del nuovo aggiornamento del sistema operativo OS X 10.8.3, disponibile per il momento soltanto agli sviluppatori, ci sono degli indizi su un modello rinnovato del computer Mac Pro:
 
"I test hanno rivelato che la scheda Radeon HD 7770 low-end “Cape Verde” funzionerà sotto la prima beta di OS X 10.8.3 e quel supporto varrà anche probabilmente per le schede high-end Tahiti (possibilmente presenti nei nuovi Mac Pro)."
 
"Ma un utente del forum ammonisce che la compatibilità per certe schede è già andata e venuta in passato, per cui gli utenti dovrebbero attendere la release pubblica prima di serbare speranze eccessive. C’è perfino la possibilità che tale compatibilità sparisca in futuro."
 

 
Ricordiamo che la versione attuale del computer di fascia alta di Apple viene venduto ad un prezzo di partenza di 2.649 euro per il modello standard con disco rigido da 1 TB e processore Intel Xeon quad-core a 3,2 GHz.
 
Apple OS X 10.8.2: disponibile un aggiornamento supplementare
 
I tecnici della casa di Cupertino nei giorni scorsi hanno reso disponibile per il download un aggiornamento supplementare per il sistema operativo desktop Mac OS X 10.8.2 Mountain Lion, il quale serve essenzialmente a risolvere alcuni bug di sistema:
  • Risoluzione di un problema che potrebbe causare la visualizzazione incorretta di alcuni caratteri giapponesi in Mail.
  • Accesso di Safari ai siti sicuri quando sono abilitati i controlli censura.
  • Risoluzione di un problema che potrebbe impedire l’avvio di alcuni sistemi con più di 64 GB di RAM.
E' stato inoltre rilasciato un aggiornamento anche per OS X 10.7.5 Lion, sempre per risolvere alcuni problemi riscontrati dagli utenti:
 

 

Risoluzione di un problema che poteva causare lentezza nei backup di Time Machine.
  • Risoluzione di un problema che impediva ad alcune applicazioni firmate con Developer ID di avviarsi.

Entrambi gli update si possono scaricare direttamente dal Mac App Store oppure utilizzando la funzione "Aggiornamento Software.." del menu principale. Si trattano di aggiornamenti importanti, pertanto la loro installazione è caldamente consigliata.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?