Apple: il titolo cala, ma ci sono dividendi per tutti

 

La quotazione nel Nasdaq del titolo di Apple (AAPL) è in calo da diverse settimane e nonostante ciò ha un valore formidabile, che supera i 500 dollari

Scritto da Maurizio Giaretta il 15/11/12 | Pubblicata in Apple | Archivio 2012

 

La quotazione nel Nasdaq del titolo di Apple (AAPL) è in calo da diverse settimane e nonostante ciò ha un valore formidabile, che supera i 500 dollari.

Le cose appena un paio di mesi fa andavano ancora meglio: basti pensare che al momento della presentazione di iPhone 5 il valore era arrivato addirittura a quota 702 dollari. Impressionante. Il lento declino è cominciato proprio con il telefono non rivoluzionario. La tendenza non è cambiata nemmeno il 23 Ottobre con iPad Mini.

Il valore attuale del titolo Apple è tornato indietro a sei mesi fa.

Probabilmente per confortare gli azionisti, per la seconda volta in 17 anni la società di Cupertino ha deciso di pagare 2,5 miliardi di dollari in dividendi del valore approssimativo di 2,65 dollari per azione (si pensi che ce ne sono ben 935 milioni attualmente in circolazione).

La situazione economica della società, nonostante l'entusiasmo degli analisti e degli azionisti sia in calo, è decisamente florida. Nonostante iPad Mini e iPhone 5 non siano stati accolti con il massimo dell'entusiasmo, hanno già venduto milioni di unità.

E il periodo degli acquisti natalizi deve ancora comiciare.

Alla faccia della crisi!

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?