Apple: problemi di produzione per iMac e iPad Mini

 

Stando ad alcune recenti indiscrezioni pubblicate dal sito taiwanese Digitimes, Apple starebbe avendo dei seri problemi di produzione dell'iPad Mini e della gamma rinnovata di iMac: "Si dice che Apple abbia alzato l’asticella delle consegne a 10 milioni di unità per l’iPad mini durante il quarto trimestre del 2012, ma rischia di raggiungere i 6 milioni durante il medesimo periodo a causa dei ritardi produttivi di AU Optronics

Scritto da Gabriele Coronica il 05/12/12 | Pubblicata in Apple | Archivio 2012

 

Stando ad alcune recenti indiscrezioni pubblicate dal sito taiwanese Digitimes, Apple starebbe avendo dei seri problemi di produzione dell'iPad Mini e della gamma rinnovata di iMac:

"Si dice che Apple abbia alzato l’asticella delle consegne a 10 milioni di unità per l’iPad mini durante il quarto trimestre del 2012, ma rischia di raggiungere i 6 milioni durante il medesimo periodo a causa dei ritardi produttivi di AU Optronics."

"Per di più, le fonti hanno affermato che i nuovi modelli di iMac utilizzano pannelli commissionati a LG Display. La società ha dovuto sviluppare un nuovo processo produttivo per la produzione in massa dei pannelli degli iMac, cosa che ridotto le potenzialità e allungato i tempi per le consegne."

Ricordiamo che il nuovo piccolo tablet della Mela è disponibile per la vendita in Italia ad un prezzo di partenza di 329 euro IVA compresa per il modello WiFi con 16 GB. La memoria RAM ammonta a 512 MB, il chipset è l'Apple A5 dual core e lo schermo touch ha una diagonale di 7.9 pollici.

Apple ha ancora problemi nelle forniture per il nuovo iPad

 
I risultati finanziari comunicati da Apple hanno svelato che nell'ultimo trimestre sono stati venduti ben 11.8 milioni di iPad, un risultato senza dubbio elevato, ma che secondo le stime degli esperti potrebbe essere stato anche superiore se non ci fossero dei problemi a livello di produzione.
 
La forte popolarità del tablet, assieme alla difficoltà di produrre il Retina Display del nuovo iPad, stanno infatti mettendo a dura prova le scorte dei magazzini e gli impianti produttivi in Cina.
 
Il CFO dell'azienda statunintese, Peter Oppenheimer, ha rilasciato la seguente dichiarazione a riguardo: "Il nuovo iPad ha subìto diverse difficoltà d’approvvigionamento della componentistica nello scorso trimestre per almeno tre settimane piene, subito dopo il lancio; e anche adesso subisce ancora ritardi, per cui il rapporto traiPad 2 e nuovo iPad non è ancora certo."

 
Il CEO della Mela, Tim Cook, ha poi fatto sapere che ad oggi la sua compagnia ha commercializzato 64 milioni di iPad in totale: “Siamo estremamente soddisfatti della traiettoria dei nostri prodotti. Credo che l’iPad sia un prodotto profondo, incredibilmente ampio e dall’appeal universale. Non potrei essere più felice di così su questo fronte.

Apple iMac 2012: ritardi nella produzione dei nuovi computer

Direttamente dal sito MacBidouille arriva la notizia che i partner di Apple stanno incontrando più difficoltà del previsto nella produzione dei nuovi computer all-in-one iMac, presentati ufficialmente durante l'evento dedicato all'iPad Mini:

"Abbiamo appena appreso da una fonte commerciale che Apple ha posticipato il rilascio dell’iMac annunciato poche settimane fa. Al netto di una smentita, sembra che Apple abbia più problemi del previsto a causa del processo di fabbricazione di questi nuovi iMac."

"La fabbricazione ora avviene attraverso un sistema di saldatura dell’alluminio ad alta pressione utilizzato anche in altri ambiti, come per esempio per l’Airbus A380."
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?