Apple: nel 2012 i rumors sono quasi sempre stati esatti

 

Il CEO di Apple, Tim Cook, qualche mese fa aveva promesso in un'intervista al Wall Street Journal che sarebbero state rafforzate le misure di segretezza sui prodotti non ancora annunciati in maniera ufficiale

Scritto da Gabriele Coronica il 02/01/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 

Il CEO di Apple, Tim Cook, qualche mese fa aveva promesso in un'intervista al Wall Street Journal che sarebbero state rafforzate le misure di segretezza sui prodotti non ancora annunciati in maniera ufficiale.

Al momento però, pare che queste misure non siano efficienti oppure non sufficienti. Negli ultimi mesi infatti abbiamo assistito ad una vera e propria ondata di indiscrezioni sui dispositivi della Mela morsicata, e mai come quest'anno i rumors hanno indovinato praticamente tutto.

Qualcuno sostiene che quando Steve Jobs era ancora al potere, le cose all'interno di Apple funzionavano meglio, in primis la sicurezza. In effetti, negli scorsi anni la segretezza dell'azienda californiana era diventata quasi leggendaria.

Oggi invece i keynote della casa di Cupertino non sono più interessanti non solo per l'assenza del carismatico Jobs, ma anche perchè praticamente tutti i prodotti protagonisti delle conferenze stampa li abbiamo già visti sul web.

Secondo l'opinione di alcuni esperti, a volte la diffusione di informazioni sui futuri modelli di iPhone e iPad è intenzionale da parte di Apple, mentre altre volte la causa è da ricerca nella catena di fornitura dei componenti.

I vari Mac, iPod Touch, iPhone e iPad sono assemblati in Cina, e qualche operaio sicuramente di tanto in tanto scatta delle fotografie di nascosto per poi rivenderle a caro prezzo a qualche sito web del settore.

Sia chiaro, cose del genere accadono anche con tante altre aziende, ma ultimamente sta accadendo troppo spesso con Apple, una compagnia che un tempo era sinonimo di segretezza assoluta. Un tempo.. ora non più.

Adesso comunque è iniziato il 2013, e siamo proprio curiosi di sapere se anche quest'anno ci sarà o meno una forte fuga di notizie sui futuri prodotti della compagnia di Cupertino.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?