Apple sostituira' Samsung con TSMC per la produzione di chip A6X

 

Abbiamo ottenuto nuove informazioni circa i rapporti di lavoro tra Apple e Samsung, con l'azienda di Cupertino che si appresta a rompere la collaborazione con la coreana per la produzione dei chipset AXx per i propri dispositivi

Scritto da Simone Ziggiotto il 02/01/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 

Abbiamo ottenuto nuove informazioni circa i rapporti di lavoro tra Apple e Samsung, con l'azienda di Cupertino che si appresta a rompere la collaborazione con la coreana per la produzione dei chipset AXx per i propri dispositivi.

La società con sede a Cupertino sappiamo già da qualche settimana che ha tutte le intenzioni di spostare la produzione di chip quad-core A6X dalle fabbriche di Samsung verso un'altra società, fino ad ora non certa. Non è un segreto che l'azienda coreana ha lavorato molto in passato per conto di Apple, ma la guerra dei brevetti che continua da mesi tra le due società sta evolvendo a tal punto che le partnership commerciali tra le due parti subiranno serie conseguenze nell'immediato futuro.

Nelle ultime ore è emerso che la società che assumerà il controllo di produrre i prossimi chip quad-core A6X per conto di Apple sarà TSMC - Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. Si tratta del più grande produttore indipendente di semiconduttori al mondo.

Apple A6X

TSMC inizierà la produzione dei chipset A6X per Apple durante il primo trimestre di quest'anno, come periodo di prova. Questo, probabilmente per cercare di convincere Apple che è in grado di fornire la quantità di chip richiesta. Qualche mese fa ci sono state voci secondo cui Apple passerà al processo produttivo a 20nm che è negli stadard di TSMC, quindi possiamo aspettarci che i nuovi chip A6X, o quelli che seguiranno, verranno costruiti con il processo a 20nm, piuttosto che con il processo attuale a 32 nanometri.

Il processo a 20nm - Il termine 20nm indica la dimensione media del gate di ogni singolo transistor. Per avere un'idea di cosa voglia dire "20 nm" basti considerare che il virus dell'HIV è grande circa 120 nm, un globulo rosso umano circa 6000-8000 nm e un capello quasi 80000 nm. 

Attualmente Samsung produce i chipset A6X con processo a 32nm, l'evoluzione del processo a 45 nm utilizzato per i microprocessori Intel, AMD e IBM e la sua introduzione è avvenuta nel 2009. Il successore di questo processo utilizza una larghezza di canale di 22 nm. Anche la precedente versione del chipset, A6, introdotto dal 12 settembre 2012 in occasione della presentazione dell'iPhone 5, è basato sull'architettura a 32 nm 

Apple vuole lasciare Samsung per la produzione di chip Ax, in lizza Intel e TSMC

 
Alla luce delle recenti sentenze legali che hanno coinvolto le big Apple Samsung, si vocifera che il Cupertino è alla ricerca di qualche altro produttore per la fabbricazione dei SoC Ax che si trovano nei suoi smartphone e tablet.

L'analista Amit Daryanani dice che gli step per porre fine ad una partnership e iniziarne un'altra sono numerosi e complicati, e potrebbe passare tra un anno e un anno e mezzo di tempo ancora prima che tutto si concluda, con i primi chip prodotti dalla nuova azienda non disponibili in commercio fino al 2014.
 
Due giocatori importanti molto probabilmente saranno in lizza come sostituti di Samsung: Intel e Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC). Entrambe le società hanno espresso interesse in passato per una potenziale partnership con Apple.

Daryanani dice che la partnership di Apple con Intel sarà un più difficile, in quanto la società è più concentrata sulla produzione di chip con architettura ARM e servirebbero esosi investimenti per la piattaforma iOS.
Apple TSMC Intel Samsung
 
Al contrario, TSMC potrebbe iniziare la produzione di chip per Apple già nel 2014, una volta completata la transizione verso un processo produttivo a 20 nm. Spese in conto capitale sono stimate da 1 a 3 miliardi di dollari, ma un co-investimento con Apple non è fuori questione.
 
Due altri scenari meno probabili esistono, uno che vede una fusione con la Global Foundries, mentre il secondo vedrebbe Apple creare dei propri impianti di fabbricazione di chip. Quest'ultima sarebbe una mossa senza precedenti da parte di Apple, che ha sempre scelto di esternalizzare la produzione dei suoi chip.
 

Samsung aumenta i costi di produzione dei processori Apple

 
SamsungSamsung ha aumentato del 20% il costo di produzione di processori che la società realizza per conto di Apple
Come forse sapete, Apple progetta i suoi chipset personalizzati per l'utilizzo nei dispositivi iOS, ma questi chip sono poi prodotti da Samsung per conto di Apple. Secondo quanto apprendiamo oggi, l'azienda coreana ha aumentato i prezzi dei chip che produce per Apple chip del 20% e l'azienda di Cupertino, di fronte alla mancanza di alternative immediate, ha accettato.
 
Mentre è facile ipotizzare che Samsung si sta rivendicando su Apple per i problemi attuali legali tra le due società, è bene sapere prima che la Samsung che compete con Apple in tribunale e la Samsung che produce i chip per Apple non sono esattamente le stesse società, ma piuttosto diverse divisioni aziendali che operano sotto il marchio Samsung.
 
Apple
 
Inoltre, non ha senso che la divisione di Samsung che si occupa di realizzare i processori di Apple si metta in conflitto con l'azienda di Cupertino per questioni che riguardano invece altre divisioni, visto e considerato che Apple è il loro più grande cliente, un cliente che sta anche ipotizzando di spostare il proprio business altrove nei prossimi anni.

L'aumento dei prezzi per Apple porterebbe solo l'azienda di Cupertino ad allontanarsi ancora più in fretta da Samsung, a meno che non ci sia una ragione logica per il rincaro dei prezzi. 
 
Una spiegazione più ragionevole potrebbe essere l'aumento dei costi di produzione a cui è sottoposta Samsung. Oppure, come The Verge cita, a causa degli ingenti investimenti che Samsung ha recentemente approvato nel loro impianto ad Austin, nel Texas, per far fronte alle accresciute esigenze di Apple che vuole una produzione maggiore.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?