Apple: iPhone Low Cost per contrastare Samsung e Android

 

Il prodotto da sempre categoricamente escluso dal grande e compianto Steve Jobs, sembra apparire nell'orizzonte di Apple

Scritto da Redazione il 10/01/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 
Il prodotto da sempre categoricamente escluso dal grande e compianto Steve Jobs, sembra apparire nell'orizzonte di Apple.

Nel 2014 Apple dovrebbe commercializzare quello che viene definito un Apple Low Cost, un iPhone Mini con un hardware più contenuto rispetto alla versione tradizionale che servirà soprattutto ad alimentare le vendite nei paesi con meno disponibilità economica.

Non si conosce infatti, se l'iPhone low cost sarà anche commercializzato nei paesi tradizionalmente positivi per le vendite dei prodotti top e avremo dettagli solo nel corso del 2013.

Il prezzo, compreso tra 99 e 149 dollari, dovrebbe consentire ad Apple di rilanciare non solo l'ecosistema iOS a livello globale, ma soprattutto togliere dalle tasche dei concorrenti, fette di mercato decisamente importanti.

Gli utlimi prodotti Apple, ovvero Apple iPhone 5 e Apple iPad 4


Il vantaggio competitivo Android, supportato da diversi produttori, è quello di poter attingere da tutte le fascie di mercato: gli smartphone Android, cosi come i tablet Pc, sono disponibili dalla fascia media, intorno ai 90-130 euro, fino a quelle top sopra i 600 euro, garantendo ad Android una eterogeneità di mercato che non ha rivali.

L'andamento economico globale in stagnazione,la forte concorrenza di Android e le incognite sui nuovi potenziali concorrenti, pesano sul futuro di Cupertino che quest'anno ha chiuso il bilancio a quota 80 miliardi di dollari, mentre il rivale Samsung ha chiuso a 53 miliardi, incassando una crescita pari all'89% rispetto allo scorso anno.

Le vendite della serie Galaxy stanno portanto ottimi risultati a Samsung, grazie a 33 milioni di Galaxy S3, 9 milioni di Galaxy Note 2 per un totale di 63 milioni di device venduti nel 2012.

Difficile sfornare bilanci da oltre 80 miliardi di dollari, vendendo dispositivi sempre più costosi. Le vendite dei nuovi modelli di iPad e iPhone hanno infatti evidenziato che il numero delle vendite si è unitariamente ridotto e il passaggio ai nuovi modelli è stato decisamente più lento, anche se rimante inalterato uno zoccolo duro di clientela iper affezionata.

Non a caso, moltissimi utenti hanno preferito restare al vecchio modello iPhone 4S e sembra che una buona fetta di clienti, aspetterà l'uscita del nuovo modello prima di cambiarlo.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?