Apple potrebbe abbandonare il Gorilla Glass nel futuro iPhone 5S

 

Secondo l'opinione degli esperti del MIT Technology Review, Apple nella prossima generazione del melafonino (chiamata per il momento iPhone 5S) potrebbe abbandonare il Gorilla Glass, in favore di un cristallo di zaffiro

Scritto da Gabriele Coronica il 26/03/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 

Secondo l'opinione degli esperti del MIT Technology Review, Apple nella prossima generazione del melafonino (chiamata per il momento iPhone 5S) potrebbe abbandonare il Gorilla Glass, in favore di un cristallo di zaffiro.

Tale scelta sarebbe legata alla volontà dei dirigenti della casa di Cupertino di voler offrire un prodotto molto più resistente agli urti e ai graffi. Qui di seguito vi riportiamo quanto scritto sul sito web del MIT:

"Sebbene la superficie della fotocamera iSight sia trasparente come un vetro, non è fatta di vetro. In realtà è in vetro zaffiro, la cui durezza è seconda solo al diamante sulla scala di materiali trasparenti. Questo significa che la superficie della lente è molto improbabile che si graffi."

Il cristallo di zaffiro però ha dei costi notevolmente più alti rispetto al vetro, fino a dieci volte tanto: "Lo zaffiro, una forma cristallina di ossido di alluminio, probabilmente non sarà mai a buon mercato come Gorilla Glass, il materiale prodotto da Corning che viene utilizzato per lo schermo dell’iPhone e degli altri smartphone."

"Un display Gorilla Glass costa meno di 3 dollari, mentre un display zaffiro costerebbe circa 30 dollari. Ma potrebbe scendere al di sotto dei 20 dollari in un paio di anni grazie ad una maggiore concorrenza ed una migliore tecnologia produttiva. Poiché lo zaffiro si comporta meglio del vetro, tale prezzo potrebbe rendere abbastanza a buon mercato per competere".

In parole povere, la soluzione è fattibile sulla carta, ma poco conveniente dal punto di vista economico.

Ricordiamo che il nuovo modello di iPhone, stando alle ultime indiscrezioni diffuse online, dovrebbe avere lo stesso design dell'attuale iPhone 5, rappresentando più una semplice evoluzione hardware che una netta rivoluzione. Parlando di caratteristiche tecniche, la memoria RAM dovrebbe ammontare a 2 GB, mentre il processore dovrebbe essere l'Apple A7 di tipo quad core. Sulla scocca posteriore non dovrebbe mancare una fotocamera da 12 o 13 Megapixel.

Apple iPhone 5S: nuovi concept design

 
Ci siamo imbattuti in un paio di design che possono essere associati al prossimo iPhone, che non abbiamo mai visto prima. Uno potrebbe essere l'iPhone 'a basso costo' perchè realizzato in plastica; l'altro l'iPhone 5S con schermo più grande e colorazioni nuove.
Stando al primo design, il corpo del terminale è in plastica e ricorda il popolare iPod Touch. Le foto potrebbero far riferimento presumibilmente all'iPhone in versione economica, la cui esistenza comunque non è confermata. L'iPhone a basso costo, stando alle foto, sembra anche avere uno schermo leggermente più piccolo di quello Retina presente attualmente su iPhone 5.
Apple iPhone 5S concept design
Guardando al secondo dispositivo, questo è quello più interessante ed è previsto chiamarsi iPhone 5S (o, ma meno probabile, iPhone 6). Il device in foto risulta essere più grande di iPhone 5, con i bordi inclinati. Il colore è piuttosto strano rispetto ai tradizionali bianco e nero a cui Apple ci ha abituati negli ultimi tempi e il pannello frontale sembra essere interamente realizzato in vetro. Il pannello posteriore, come sul dispositivo più piccolo, sembra essere un rivestimento in plastica.
Le immagini non sono della migliore qualità, ma si notano i bordi intorno allo schermo che sembrano essere tagliati con una certa precisione - proprio come su iPhone 5.
Vi invitiamo a prendere queste immagini con le dovute cautele, in quanto possono non mostrare realmente ciò che sarà il prossimo iPhone. Detto questo, c'è sempre la possibilità che quello che stiamo vedendo sono prototipi su cui Apple ha lavorato prima di arrivare all'hardware finale del nuovo iPhone.
Questa non è la prima volta che abbiamo visto il concept-design di un presunto iPhone, e siamo sicuri che ne emergeranno degli altri con il passare delle settimane, e con l'annuncio del prossimo iPhone sempre più vicino.
 

Apple: attesi due iPhone a giugno, low-cost e iPhone 5S

 
E' sempre più certa la presentazione non di uno ma di ben due iPhone entro 60 giorni: Apple presenterà il suo primo iPhone low cost e l'iPhone 5S nel mese di giugno, almeno secondo le più recenti indiscrezioni.

Per quanto concerne l'iPhone 5S, il cui nome potrebbe anche essere diverso, si tratterà di un'evoluzione dell'attuale iPhone 5, dal quale dovrebbe differire principalmente per una maggior potenza a livello di performance hardware e pare disporrà di ua fotocamera con più megapixel sul retro. Per quanto riguarda la presenza di un lettore di impronte digitali, sembra che questa features non sarà presente sul prossimo iPhone 5S, ma potrebbe essere introdotta a partire dall'iPhone 6, atteso per l'estate del prossimo anno. Il supporto per la lettura di impronte digitali servirebbe sia per introdurre un nuovo e più sicuro sistema per lo sblocco del melafonino, così come trasformerebbe l'iPhone in uno strumento per i pagamenti in mobilità (anche se per questo ci sarà l'NFC).
 

 
Lasciando da parte i cambiamenti a livello hardware, il design dell'iPhone 5S non dovrebbe essere molto differente da quello dell'attuale generazione: lo schermo dovrebbe rimanere con diagonale di 4 pollici, con le stesse dimensioni del corpo. Per il sistema operativo, il software sarà rinnovato, ossia il nuovo iOS 7.
 
Per il secondo iPhone atteso, ossia l'iPhone economico, al di là delle continue smentite da parte di Tim Cook e Phil Schiller circa la sua esistenza, alcuni analisti sono concordi sul fatto che Apple non può più tardare il lancio dell'iPhone low-cost perchè la sua commercializzazione può solamente portare benefici alle casse dell'azienda di Cupertino, dato che il prezzo inferiore potrà rendere accessibile il melafonino ad una maggiore fetta di mercato.
 
Secondo l'analista Brian White di Business Insider, l'iPhone a basso costo sarà presentato a giungo e sarà disponibile per la vendita già dal mese di luglio. Per il prezzo di partenza, si spera che sarà di molto inferiore a quello dell'iPhone tradizionale, ma non troppo: si stima un costo per la versione base di circa 400 euro.
Per le specifiche hardware dell'iPhone economico, questo si presume avrà le medesime dimensioni dell'iPhone 5, ma con una scocca in plastica (il materiale inciderà sul prezzo) ed avrà linee probabilmente curve. Alta la possibilità che saranno disponibili differenti colorazioni del prodotto.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?