Apple: iPhone per pagare la spesa con iMoney

 

Apple sta lavorando al portafogli del futuro, all digital; l'iPhone

Scritto da Simone Ziggiotto il 12/04/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 

Apple sta lavorando al portafogli del futuro, all digital; l'iPhone. Attraverso il melafonino sarà possibile pagare la spesa, probabilmente già entro la fine dell'anno. Il sistema sarà integrato nella prossima versione del sistema operativo mobile iOS7 e funzionerà via NFC.

Arrivare alla cassa del supermercato e pagare con l'iPhone? Probabilmente lo si potrà fare entro la fine di quest'anno. Apple sta infatti sviluppando, secondo un recente rapporto dell'analista Katy Huberty di Morgan Stanley, un sistema di pagamenti che funziona tramite NFC, tecnologia che verrà integrata nella prossima versione di iPhone.

Apple

L'azienda di Cupertino sta migliorando Passbook, un'applicazione già presente in iOS6 che permette di gestire coupon digitali attraverso lo smartphone, senza consentire però l'acquisto di beni o servizi. Tuttavia, con l'introduzione della versione iOS7 nel prossimo iPhone 5S, atteso verso il periodo estivo, Passbook potrà integrarsi con iMoney, il servizio che permetterà di pagare tramite l'iPhone.

iMoney, prima del suo debutto, si presume verrà presentato nel prossimo mese di Giugno, in occasione della conferenza World Wide Developer Conference 2013 in cui l'azienda di Cupertino ci svelerà le sue ultime novità in termini di prodotti e servizi. Sempre in questo ambito, ci aspettiamo l'annuncio di iPhone 5S o l'iPhone a basso costo, con la possibile commercializzazione del terminale (o terminali) entro il mese di settembre.  

Come scritto, l'iPhone 5S dovrà integrare la tecnologia NFC per poter permettere i pagamenti via iMoney, ma cos'altro avrà il nuovo device? Il successore dell'attuale iPhone 5 e predecessore dell'iPhone 6 (atteso per l'estate del prossimo anno) si presume avrà una memoria RAM di 2 GB, mentre il processore dovrebbe essere l'Apple A7 di tipo quad core; sul pannello posteriore ci si aspetta una una fotocamera con sensore da 12 o 13 Megapixel.

La tecnologia Near Field Communication, nel frattempo, era ora che arrivasse anche su un iPhone, visto che produttori concorrenti ci hanno già fatto un pensierino integrando la comunicazione wireless bidirezionale a corto raggio sui loro dispositivi Android e Windows Phone di ultima generazione (Nokia Lumia 920, Nokia Lumia 820, Samsung Galaxy S4, per citarne alcuni). 

L'appuntamento con le novità di Apple è quindi in occasione del WWDC 2013, in programma il 10 giugno a San Francisco. 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?