Apple iPhone 5S: possibile aumento di risoluzione del Retina Display

 

Stando alle ultime indiscrezioni diffuse online dal sito cinese Weiphone, grazie ad alcuni contatti diretti con i lavoratori delle catene d'assemblaggio, il prossimo modello del popolare melafonino potrebbe ricevere un aumento della risoluzione dello schermo

Scritto da Gabriele Coronica il 29/05/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 

Stando alle ultime indiscrezioni diffuse online dal sito cinese Weiphone, grazie ad alcuni contatti diretti con i lavoratori delle catene d'assemblaggio, il prossimo modello del popolare melafonino potrebbe ricevere un aumento della risoluzione dello schermo.

Di ufficiale non c'è ancora nulla, ma pare che i vertici della casa di Cupertino abbiano intenzione di raddoppiare la risoluzione del Retina Display, in modo da rimanere al passo con la concorrenza Android.

Come molti di voi sicuramente già sapranno, numerosi smartphone di fascia alta sono ormai basati sulla risoluzione FullHD di 1920 x 1080 pixel, garantendo così una qualità dell'immagine nettamente superiore rispetto all'attuale iPhone 5.

Quest'ultimo possiede un Retina Display con diagonale di 4 pollici e risoluzione di 1136 x 640 pixel. Dal punto di vista tecnico, l'aumento di risoluzione non è un problema vero e proprio, tuttavia bisogna considerare l'aspetto pratico.

Il cambio di risoluzione infatti costringerà gli sviluppatori ad adattare, di nuovo, le varie applicazioni al nuovo schermo. Considerato che l'App Store conta centinaia di migliaia di programmi di vario genere, non si tratta certo di una cosa immediata.

Nell'attesa di ricevere maggiori informazioni a tal proposito, vi ricordiamo che il tanto vociferato iPhone 5S (nome provvisorio) molto probabilmente uscirà sul mercato mondiale dopo l'estate e avrà un design identico a quello dell'iPhone 5.

Le novità saranno sotto la scocca, come ad esempio maggiore memoria RAM (si vocifera 2 GB), il processore Apple A7 quad core, un lettore di impronte digitali posto sul tasto Home e una fotocamera posteriore con sensore da 13 Megapixel.

L'attuale modello di iPhone, caratterizzato dalle dimensioni di 123.8 x 58.6 x 7.6 millimetri per un peso di 112 grammi, ha un display multi-touch da 4 pollici con risoluzione di 1136 x 640 pixel, 1 GB di RAM, il processore Apple A6 dual core e una fotocamera da 8 Megapixel.

Apple torna ad utilizzare i display di Samsung per iPhone 5S e iPad 5

 
Come molti di voi già sapranno, i rapporti tra Apple e Samsung non sono tra i migliori, a causa di diverse azioni legali nate per delle presunte violazioni sul design dell'hardware, delle confezioni e dell'interfaccia utente.
Le due compagnie sono ancora sul piede di guerra, tuttavia i rapporti potrebbero distendersi nel corso dei prossimi mesi, dato che secondo la testata coreana EtNews sarebbe stato trovato un accordo per la fornitura dei display per i nuovi iPhone e iPad.
In dettaglio, pare che i vertici della casa di Cupertino siano rimasti piacevolmente impressionati dalla qualità dei nuovi pannelli LCD realizzati con la tecnologia "thin glass", la quale promette una notevole riduzione dello spessore.


 
Riducendo quest'ultimo, ci sarebbe più spazio per i componenti interni più importanti, come ad esempio la batteria, che beneficerebbe di una capacità maggiore. E sappiamo quanto sia importante per la Mela il discorso dell'autonomia.
L'accordo tra i due colossi dell'informatica dovrebbe essere già in corso, e i frutti di questa nuova partnership probabilmente la vedremo con l'iPhone 5S e l'iPad 5, entrambi previsti per settembre/ottobre.
Ma quali saranno le novità della nuova generazione del popolare melafonino? Gli analisti del settore sono convinti che il design della scocca rimarrà lo stesso, mentre ci saranno dei miglioramenti per quanto riguarda il processore e la fotocamera.
Nell'attesa di saperne di più a riguardo, vi ricordiamo che l'attuale iPhone 5 è caratterizzato dalle dimensioni di 123.8 x 58.6 x 7.6 mm, ha un peso complessivo di 112 grammi ed è disponibile per la vendita in Italia al prezzo di partenza di 729 euro IVA compresa.
Il display multi-touch capacitivo ha la diagonale di 4 pollici, la risoluzione d i1136 x 640 pixel, la protezione Gorilla Glass e la tecnologia IPS. La memoria RAM ammonta a 1 GB, il processore è l'Apple A6 dual core e sulla scocca posteriore trova posto una fotocamera da 8 Megapixel.
 

Apple iPhone 5S: display a confronto con l'iPhone 5

 
Il blog ceco Letem Svetem Applem ha appena pubblicato online delle immagini riguardanti il pannello LCD dell'iPhone 5S, il nuovo modello del popolare melafonino che dovrebbe essere annunciato ufficialmente il prossimo 10 Settembre.

Come possiamo notare dall'immagine della notizia, il pannello frontale del nuovo smartphone di casa Apple non differisce moltissimo da quello dell'attuale iPhone 5, anche se qualche piccola differenza c'è.

In particolare, è evidente il cambiamento dei componenti tecnici dietro al tasto Home, oltre alla presenza di nuovi connettori. Queste differenze molto probabilmente sono legate al fatto che la scheda logica del telefono non sarà la stessa, così come il chipset e la fotocamera.

In dettaglio, si vocifera che il nuovo iPhone 5S avrà al suo interno 2 GB di memoria RAM, il processore Apple A7 di tipo quad core e un sensore fotografico da 12 o 13 Megapixel con autofocus, doppio flash LED e supporto alla registrazione dei video a rallentatore.

Per quanto riguarda il design, è facile che rimanga lo stesso dell'attuale modello. La batteria al litio dovrebbe avere una maggiore capacità, in maniera tale da garantire dei livelli più elevati di autonomia.

Nell'attesa di saperne di più a riguardo vi ricordiamo che l'iPhone 5, delle dimensioni di 123.8 x 58.6 x 7.6 mm per un peso di 112 grammi, è disponibile per la vendita sul mercato nazionale ad un prezzo di partenza di 729 euro IVA compresa.

Il display multi-touch capacitivo ha una diagonale di 4 pollici, la risoluzione di 1136 x 640 pixel, la profondità di 16 milioni di colori, il trattamento oleofobico, la protezione Corning Gorilla Glass e la tecnologia IPS per maggiori angoli di visione.

La memoria RAM ammonta a 1 GB, la ROM è disponibile nei tagli da 16/32/64 GB, il chipset è l'Apple A6 dual core e non mancano i moduli per la connettività 4G LTE, 3G HSPA+, Wifi a/b/g/n, Bluetooth 4.0 e l'antenna GPS.

Completano la dotazione hardware le classiche due fotocamere: una frontale da 1.2 Megapixel per le videochat in HD tramite l'app Facetime, e una posteriore da 8 Megapixel con flash LED, autofocus, HDR e possibilità di registrare video in FullHD 1080p.
 

Apple, slittano iPhone 5S e iPad Mini con Retina Display

 
Per i vari iPhone e iPad Mini con Display Retina di prossima generazione si stanno accumulando delle difficoltà nella catena di produzione che potrebbe provocare uno slittamento della data di commercializzazione.
Gli analisti di mercato basano le loro proiezioni e valutazioni sull'esperienza, su dati oggettivi appartenenti al presente o al passato e sui trend di mercato. Le stime che ne risultano pertanto sono tutt'altro che una scienza esatta; se così non fosse saremmo tutti ricchi investendo nelle azioni che si pensa possano crescere di più.
 

 
In ogni caso per dovere di cronaca riportiamo le affermazioni rilasciate ieri da Ming-chi Kuo, esperto della società di analisi KGI Securities, secondo le quali, a causa di una serie di problemi e di ritardi nella produzione e nello sviluppo delle componenti, la presentazione ufficiale dei due nuovi dispositivi è destinata a slittare. Non si sa di quanto.
 
Per quanto concerne il successore di iPhone 5, Apple ha difficoltà a integrare un nuovo componente: un sensore per le impronte digitali. Siccome è la prima volta che verrebbe adottata una tecnologia biometrica di questo tipo, le precauzioni sono d'obbligo. "Apple deve lavorare per prevenire interferenze derivanti dai rivestimenti bianco e nero sotto il vetro", ha scritto.
 
Sempre in merito a iPhone 5S ci sarebbero anche problemi legati alla difficoltà di produzione di una scocca in plastica, che sarebbe molto sottile.
Per quanto riguarda il succesore di iPad Mini, ci sarebbero difficoltà nella produzione del Display Retina.
 
Apple iPad Mini
 
Inoltre viene rilevato che un ulteriore motivo del ritardo sarà legato a quando iOS 7, anch'esso in ritardo a causa di una massiccia riprogettazione, sarà pronto.
Altri rumors - Una decina di giorni fa il Wall Street Journal riportava che la produzione di iPhone 5S comincerà questo trimestre (con relativa commercializzazione estiva), aggiungendo inoltre che per la fine dell'anno sarà mostrato ufficialmente anche la versione a basso costo.
Secondo un altro sito, per lo stesso telefono sarebbe già stata fissata la data della presentazione: giovedì 20 Giugno, proprio pochi giorni dopo la conclusione del Worldwide Developers Conference 2013
.
I due dispositivi in ogni caso dovrebbero essere presentati ufficialmente nel terzo trimestre dell'anno.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?