Apple Macbook Air: forte market share negli USA, secondo NPD

 

I colleghi del sito CNet ci hanno appena informato che, stando a quanto svelato dall'attendibile gruppo di ricerca statistica NPD, negli USA il mercato degli ultrabook (vale a dire i computer ultraportatili ndr) è ancora dominato da Apple

Scritto da Gabriele Coronica il 09/07/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 
I colleghi del sito CNet ci hanno appena informato che, stando a quanto svelato dall'attendibile gruppo di ricerca statistica NPD, negli USA il mercato degli ultrabook (vale a dire i computer ultraportatili ndr) è ancora dominato da Apple.

Nonostante i Macbook Air della Mela morsicata costino di più rispetto alle offerte della concorrenza, gli utenti statunitensi hanno deciso di snobbare i PC basati su Windows 8, preferendo quelli con OS X Mountain Lion.

I motivi sono molteplici: prima di tutto, il brand Apple è quello più forte negli USA, grazie soprattutto alla popolarità dell'iPhone e dell'iPad. In secondo luogo, i Macbook Air non solo si presentano con un design molto elegante, ma hanno anche un'elevata autonomia, perfetta per chi studia o lavora.

In dettaglio, l'azienda NPD ha svelato che la casa di Cupertino controlla ben il 56% delle vendite dei laptop ultrasottili e leggeri, mentre gli altri produttori si devono spartire una fetta di mercato pari al 44%.

Secondo le opinioni di alcuni analisti, la situazione non cambierà affatto nel breve periodo, dato che in autunno verrà rilasciato il nuovo sistema operativo OS X Mavericks.

Non dobbiamo inoltre dimenticare che la gamma rinnovata dei Macbook Air è stata da poco messa in vendita. In Italia è possibile acquistare il prodotto ad un prezzo di partenza di 1.029 euro e, se desideriamo avere il modello top di gamma da 13.3 pollici, allora il costo sale a 1.329 euro IVA compresa.

Lo schermo, retroilluminato a LED e con supporto a 16 milioni di colori, ha una diagonale di 13.3 pollici e la risoluzione nativa di 1440 x 900 pixel. L'unità SSD ha la capacità di 256 GB, e in fase d'acquisto è possibile aumentarla fino a 512 GB.

La memoria RAM di tipo LPDDR3 a 1600 Mhz è da 4 GB, il chip grafico è il rinnovato Intel HD Graphics 5000 (più potente e meno esoso di risorse) e il processore è l'Intel Core i5 dual-core a 1,3GHz (Turbo Boost fino a 2,6GHz) con 3MB di cache L3 condivisa.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?