Apple colpevole per il Cartello prezzi degli eBook

 

Apple è stata giudicata colpevole di aver formato un cartello per mantenere elevati i prezzi degli eBook

Scritto da Maurizio Giaretta il 11/07/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 

Apple è stata giudicata colpevole di aver formato un cartello per mantenere elevati i prezzi degli eBook. Deve essere ancora determinato l'importo dei danni che dovrà versare.

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha dunque vinto la causa contro la multinazionale dell'informatica californiana. Il giudice Denise Cote non ha potuto far altro che arrendersi all'evidenza: le prove mostrano chiaramente come il prezzo di molti libri digitali sia cresciuto significativamente negli USA dall'Aprile del 2010.

"Apple e cinque editori hanno cospirato per alzare, fissare e mantenere", si legge nella decisione del giudice, "il prezzo di vendita per i nuovi libri digitali e per i bestseller". I cinque editori chiamati in causa sono Hachette, HarperCollins, Macmillan, Penguin e Simon & Schuster.

Per capire meglio di che cosa si stia parlando è possibile sfruttare il grafico del Dipartimento della Giustizia americano per vedere come, dal 1 Aprile del 2010, ci sia stato un netto cambio di prezzo nel prezzo medio dei titoli di ciascuno di queste cinque case editrici. La differenza rispetto al prezzo medio degli altri editori (indicato con la linea nera) è man mano cresciuta col passare degli anni.

RicordiHachette, HarperCollins, Macmillan, Penguin e Simon & Schuster si erano già accordati con il governo a ridosso del processo di pagare 164 milioni di dollari in rimborsi ai clienti. A seguito della nuova decisione del giudice, potrebbero seguirne altri.

Per quanto riguarda Apple, comincerà una seconda causa legale per capire a quanto possano ammontare i danni.

La Mela era stata accusata di aver fissato i prezzi degli ebook a 12,99 e a 14,99 dollari, mentre il prezzo tipico offerto da Amazon era di 9,99 dollari. Un mese fa la società di Cupertino aveva definito il processo 'bizzarro'.

Apple iPad 3

Ricordiamo che il primo iPad è stato presentato alla stampa il 27 Gennaio 2010. A esso sono seguiti iPad 2 a Marzo 2011, Apple iPad 3 (il primo con Display Retina, nella foto sopra) a Marzo 2012 e iPad 4 assieme a iPad Mini a Ottobre 2012. Per scoprirne le caratteristiche, è possibile consultare le relative schede tecniche.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?