Apple OS X Mavericks: arriva Power Nap sugli iMac

 

Manca ormai pochissimo al rilascio della versione definitiva di OS X Mavericks, il nuovo sistema operativo desktop firmato Apple che introduce diverse novità e miglioramenti rispetto all'attuale OS X Mountain Lion

Scritto da Gabriele Coronica il 14/10/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 
Manca ormai pochissimo al rilascio della versione definitiva di OS X Mavericks, il nuovo sistema operativo desktop firmato Apple che introduce diverse novità e miglioramenti rispetto all'attuale OS X Mountain Lion.

Stando alle ultime indiscrezioni trapelate sul web, il rilascio al pubblico dovrebbe coincidere con l'evento stampa del 22 Ottobre, dove i dirigenti della casa di Cupertino sveleranno ai giornalisti presenti i nuovi iPad 5 e iPad Mini 2.

Come svelato dai colleghi del sito MacRumors, la comoda funzionalità Power Nap (già introdotta l'anno scorso con Mountain Lion sui computer portatili Macbook) potrebbe essere compatibile anche con alcuni modelli selezionati dei computer all-in-one iMac.

Gli sviluppatori che hanno scaricato in anteprima la Golden Master di OS X Mavericks hanno infatti scoperto che Power Nap è disponibile sugli iMac equipaggiati con il sistema d'archiviazione Fusion Drive, soluzione ibrida composta da HDD tradizionale da 1 TB e SSD da 128 GB.

Per chi non lo sapesse, questa feature permette di tenere il computer Mac sempre aggiornato, anche quando è in modalità stand-by. Ad esempio, possono essere scaricate nuove email e notifiche, gli aggiornamenti del Calendario e dei Contatti, l'indicizzazione di Spotlight, il backup di Time Machine, e molto altro ancora.

L'ultima release del sistema operativo della Mela morsicata introduce tante altre novità, come l'applicazione iBooks, simile come grafica a quella già presente in iOS, e compatibile in maniera nativa con la sincronizzazione di iCloud.

Ad esempio, se acquistiamo un ebook sull'iPhone e iniziamo a leggerlo sullo schermo del melafonino, in seguito possiamo continuare la sua lettura sul display del Mac dallo stesso punto, senza perdere nemmeno una frase.

Un'altra applicazione ereditata direttamente da iOS è Mappe, completa di vista Standard, Ibrida e Satellitare, oltre alla segnalazione del traffico in tempo reale. Non mancano poi il Calendario, iCloud Keychain, i Tag, i pannelli del Finder e il supporto ai Display multipli.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?