Apple: OS X Mavericks Gratis per utenti MAC

 

In download gratuito è da oggi disponibile OS X Mavericks per tutti gli utenti MAC

Scritto da Simone Ziggiotto il 24/10/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 

Apple: OS X Mavericks Gratis per utenti MAC

In download gratuito è da oggi disponibile OS X Mavericks per tutti gli utenti MAC.

Dopo essere stato annunciato durante il keynote di ieri sera a San Francisco presieduto dal CEO di Apple TIm Cook, è da oggi scaricabile anche per gli utenti MAC italiani OS X Mavericks, la nuova versione del sistema operativo MAC di Apple che, per la prima volta, può essere scaricato e installato gratuitamente. OS X Mavericks porta sul Mac oltre 200 novità, tra cui Mappe e iBooks, i pannelli e i tag del Finder, un miglior supporto multidisplay e una nuovissima versione di Safari. E nell’ultima release del sistema operativo desktop di Apple, non mancano anche nuove tecnologie per risparmiare batteria.

L'aggiornamento è scaricabile da iTunes.

Vediamo le principali novità e miglioramenti di OS X Mavericks:

iBooks
• Per scaricare e leggere libri dall’iBooks Store.
• Ricominciare a leggere da dove ci si era fermati: iCloud tiene il segno su tutti i dispositivi.
• Sfogliare libri Multi-Touch con funzioni interattive, diagrammi, foto, video e altro.
• Quando si scrive una tesina o si fa una ricerca è possibile tenere aperti più libri mentre si usano altre app.

Con OS X Mavericks inizia un nuovo capitolo nella storia di iBooks. I libri già scaricati su iPad, iPhone o iPod touch compariranno automaticamente in iBooks sul  ac. E sull’iBooks Store sono presenti più di 1,87 milioni di titoli pronti per il download in pochi clic.Leggere un libro è intuitivo come sui dispositivi iOS: sfogliare per girare le pagine, pizzicare per ingrandire le immagini oppure scorrere dall’inizio alla fine. Se si sta facendo una full immersion in vista degli esami, è possibile tenere aperti tutti i testi che servono e cercare velocemente fra le pagine. Quando si cita un passaggio in una tesina, iBooks aggiunge i riferimenti bibliografici in automatico. Se si prendono appunti, evidenzia un brano o aggiunge un segnalibro sul Mac, iCloud aggiorna tutti i dispositivi collegati all'account.

Mappe
• Invio di un itinerario dal Mac all’iPhone e modalità guida con indicazioni vocali del navigatore.
• vista 3D di Flyover per esplorare le più grandi città.
• Oltre alle indicazioni, il traffico in tempo reale e i percorsi alternativi.
• Cercare ristoranti, negozi e altri luoghi di interesse nella zona in cui ci si trova.

L’app Mappe ti permette di sfruttare esplorare nuove mete, con tutta la potenza grafica del Mac. Lo zoom è fluido e reattivo, il testo e i dettagli sono nitidi e leggibili. Flyover è la vista interattiva in 3D che ci fa sorvolare diverse città. Con Mappe è facile le informazioni che servono sui punti di interesse in zona, come ristoranti e hotel, con tanto di numeri di telefono, foto e recensioni di Yelp. Ed è facile anche raggiungerli in tempo, perché Mappe dà le indicazioni stradali, mostra la situazione del traffico in tempo reale e suggerisce percorsi alternativi. Quando si è pronti a partire, si può mandare l'itinerario all'iPhone per avere indicazioni vocali fino a destinazione. In OS X Mavericks le mappe sono integrate in Mail, Contatti e Calendario.

Calendario
• Creare un nuovo evento è semplice, grazie alla nuova finestra a comparsa.
• L’indirizzo si completa mentre viene scritto: basta un clic per impostare un luogo.
• Impostare il tempo di percorrenza, a piedi o in auto, per sapere quando è meglio partire.
• Guardare la mappa del luogo che di interesse e le previsioni meteo per quel giorno.
• Vedere anche le festività e gli eventi di Facebook.

Calendario si è rifatto il look: ora è più lineare e ha anche nuove funzioni. Lo scorrimento continuo permette di vedere settimane e mesi uno dopo l’altro senza interruzioni, in modo da avere in vista la fine di un mese e la prima metà di quello successivo. Ora la finestra a comparsa suggerisce indirizzi e punti di interesse quando inizi a scrivere. Mostra il luogo dell’evento su una mappa, calcola i tempi di percorrenza e dà anche le previsioni meteo.

Safari
• Nei Link condivisi sono presenti quelli postati da chi si segue su Twitter e LinkedIn.
• Nuove tecnologie riducono il consumo della batteria, così da navigare più a lungo.
• Preferiti, Elenco lettura e Link condivisi sono tutti nella nuova barra laterale.
• Protezione della privacy con le nuove funzioni che impediscono la tracciabilità.

Safari in OS X Mavericks ha nuove funzioni: più facile tornare ai siti visitati più spesso; nella barra laterale sono presenti i Link condivisi, cioè i collegamenti postati dalle persone che si seguono su Twitter e LinkedIn; Top Sites è stato ridisegnato. Novità anche nel codice grazie alle nuove tecnologie Nitro Tiered JIT e Fast Start di Safari per avere una navigazione ancora più fluida e veloce. Inoltre, le pagine web in background e i contenuti via plug-in ora non consumano più molta batteria.

Portachiavi iCloud
• Se si dimenticano spesso le password, Portachiavi iCloud le ricorda per noi.
• Le password di siti web e reti Wi-Fi e i numeri delle carte di credito restano aggiornati su tutti i dispositivi autorizzati con crittografia AES a 256 bit.
• E' possibile accedere una sola volta a email, contatti, calendari e altri account online grazie a iCloud.

Memorizzare tutte le tue password è una gran seccatura, ma ora iCloud Keychain lo fa al posto nostro: basta solo autorizzare i proprio dispositivi. iCloud Keychain ricorda il nome utente e la password degli account, li protegge con la crittografia AES a 256 bit e li tiene sempre aggiornati. Non solo: quando un sito te li chiede, riempie automaticamente i vari campi.3

Multidisplay
• Per collegare un secondo schermo al Mac e usarlo subito, senza nulla da configurare.
• il Dock e le barre dei menu su tutti i monitor.
• App a tutto schermo su uno o più display.
• Per chi ha un’Apple TV, il televisore HD si trasforma in monitor.

Stop a più ad un monitor principale e uno secondario: ora entrambi hanno la propria barra dei menu. Anche il Dock è sempre a disposizione, indipendentemente su quale schermo si lavora. E' possibile distribuire le finestre tra i due display, usare un’app a tutto schermo su ciascuno, o tenere la Scrivania su un display e avere un’app a tutto schermo sull’altro. Con Mission Control si ha la panoramica della situazione ed è possibile trascinare contenuti dove si vuole.

Notifiche
• Rispondere a email e messaggi dalle notifiche, senza uscire dall’app che si sta usando.
• Dalle notifiche delle chiamate FaceTime si può rispondere con un iMessage o impostare un promemoria per richiamare.
• Le notifiche dei siti web arrivano anche se non è aperto Safari.

Pannelli del Finder
• Riunire più finestre del Finder in una sola per fare ordine sulla Scrivania.
• Per spostare i file da un pannello all’altro, basta trascinarli.
• Icone, elenco o colonne si possono scegliere come vederle in ciascun pannello.
• Con i pannelli nel Finder a tutto schermo è facile organizzare e trovare file e cartelle.

Tag
• Con i tag si possono organizzare tutti i file, su iCloud come sul Mac.
• Sono assegnabili tutti i tag che si vuole allo stesso documento.
• Basta cliccare su un tag nella barra laterale del Finder per vedere i file a cui è assegnato. 

Altro
• OS X Mavericks include nuove tecnologie per risparmiare batteria, per navigare più a lungo.
• La riproduzione di video HD in iTunes è più efficiente per vedere ancora più film senza dover ricaricare.
• La funzione App Nap rallenta le applicazioni che non vengono usate, così consumano meno.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?