Apple aggiorna le applicazioni della suite iWork

 

A sorpresa, i tecnici della casa di Cupertino hanno da poco reso disponibile per il download degli importanti aggiornamenti per le applicazioni appartenenti alla suite di produttività iWork 2013, che vi ricordiamo è inclusa gratuitamente in tutti gli ultimi Mac e iDevice

Scritto da Gabriele Coronica il 27/11/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 
A sorpresa, i tecnici della casa di Cupertino hanno da poco reso disponibile per il download degli importanti aggiornamenti per le applicazioni appartenenti alla suite di produttività iWork 2013, che vi ricordiamo è inclusa gratuitamente in tutti gli ultimi Mac e iDevice.

Pages (creazione e modifica di documenti di testo) si è aggiornata alla versione 5.1, e tra le novità segnaliamo le guide centro e bordi attive fin dall'inizio, miglioramenti alla stabilità e correzioni di errori, la possibilità di personalizzare la barra degli strumenti con le funzioni più utilizzate.

Numbers (editing di fogli di calcolo) aggiornata alla versione 3.0.1 permette di personalizzare a piacimento i pulsanti della barra degli strumenti, è più stabile rispetto al passato, conserva le dimensioni e le posizioni della finestra dopo il salvataggio, e nel menu Preferenze è stato inserito il livello predefinito di zoom.

Infine, l'app Keynote (creazione di presentazioni) passa alla versione 6.0.1 con queste novità: miglioramenti alla stabilità e correzione di bug, personalizzazione barra degli strumenti, nuove animazioni (Persiane, Avvicina, Allontana, Orbitale, Pivot, Ridimensiona grande, Swoosh) e nuove transizioni (Persiane, Piani colore, Coriandoli, Caduta, Prospettiva, Pivot e Swoosh).

Ma non è finita qui: anche la suite iWork per iOS ha ricevuto un'importante serie di aggiornamenti. Pages e Numbers ora sono più stabili e privi di tanti bug segnalati dagli utenti, mentre Keynote ha ricevuto le medesime novità della versione per Mac OS X.

Come sempre, tutti questi update sono completamente gratuiti e si possono scaricare direttamente dal Mac App Store (nel caso si utilizzi un computer Mac) o dall'App Store (nel caso siamo in possesso di un iPhone, iPad o iPod Touch).

Vi ricordiamo che il nuovo sistema operativo OS X Mavericks ha inclusi tanti altri software, come ad esempio iBooks (acquisto e lettura di libri elettronici), Mappe (consultazione di mappe 2D e 3D, con tanto di indicazioni stradali e del meteo di destinazione) e Calendario.

Non mancano poi il Portachiavi iCloud (salvataggio delle password e dei dati delle carte di credito sui server remoti di iCloud), il supporto nativo ai display multipli, miglioramenti del browser Safari, le Tag, i Pannelli del Finder e il Centro Notifiche.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?