Apple: iBooks e iTunes U Course Manager anche in Italia

 

Apple inizia a vendere i libri di testo iBooks e iTunes U Course Manager in oltre 51 paesi mondiali, Italia compresa

Scritto da Simone Ziggiotto il 22/01/14 | Pubblicata in Apple | Archivio 2014

 

Apple: iBooks e iTunes U Course Manager anche in Italia

Apple inizia a vendere i libri di testo iBooks e iTunes U Course Manager in oltre 51 paesi mondiali, Italia compresa. I mercati interessati sono quelli di Asia, America Latina, Europa e altri Paesi del mondo.

I libri di testo iBooks mettono a disposizione di insegnanti e studenti libri di testo Multi-Touch interattivi e sempre aggiornati in 51 Paesi, mentre iTunes U Course Manager viene esteso in 70 Paesi, tra cui ora anche Russia, Thailandia e Malesia, e consente agli insegnanti di creare e distribuire interi corsi per le loro classi o condividerli pubblicamente tramite l’app iTunes U.

I libri di testo iBooks offrono agli utenti iPad un’esperienza di lettura digitale a tutto schermo, con animazioni interattive, diagrammi 3D, gallerie fotografiche e contenuti video. Il principale vantaggio dei libri di testo iBooks è quello di non pesare come le controparti cartacee, e possono essere aggiornati qualora ci fossero errori o novità di rilievo da aggiungere. Ad oggi, sono disponibili quasi 25.000 titoli creati da editori indipendenti, insegnanti e istituti didattici, coprendo praticamente tutte le materie di base affrontate nelle scuole superiori.

“Non vediamo l'ora di vedere come gli insegnanti, in un numero ancora maggiore di Paesi, creeranno i loro nuovi programmi didattici con libri di testo interattivi, app e contenuti digitali ricchi e coinvolgenti”, ha dichiarato Eddy Cue, Senior Vice President Internet Software and Services di Apple.

Con iTunes U Course Manager, gli insegnanti possono condividere il proprio materiale con gli studenti attraverso iTunes U, l'app gratuita per iOS che consente agli studenti di accedere ad un vasto catalogo che contiene contenuti didattici gratuiti provenienti da tutto il mondo, e curati da istituti, scuole e università prestigiose.

Un esempio? La Oxford University Press utilizza iBooks Author per Headway, il corso di inglese di Oxford più venduto di sempre, creando libri di testo iBooks coinvolgenti per l’iPad ovvero appositamente impaginati per una migliore esperienza di utilizzo su questo device.

Grazie ad iTunes U Course Manager, gli insegnanti possono anche integrare nel programma didattico i documenti che creano ma anche contenuti presi dall’iBooks Store, oltre 750.000 contenuti dalle attuali raccolte di iTunes U.

“iPad è molto più di un libro di testo o di un modo per prendere appunti: è uno strumento didattico potente, un compagno di studi, una finestra sul passato e una visione del futuro,” ha detto Sophie Post, insegnante di storia presso la Falkner House School nel Regno Unito.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?