Apple e Tesla, partnership in vista per settore Auto

 

Apple sarebbe in contatto con Tesla, una delle società più all'avanguardia del settore automobilistico

Scritto da Simone Ziggiotto il 18/02/14 | Pubblicata in Apple | Archivio 2014

 

Apple e Tesla, partnership in vista per settore Auto

Apple sarebbe in contatto con Tesla, una delle società più all'avanguardia del settore automobilistico.

A riportare la notizia è il giornale californiano San Francisco Chronicle, secondo cui il capo di fusioni e acquisizioni di Apple ha incontrato il CEO di Tesla, Elon Musk. 

Adrian Perica ha incontrato sia Musk che "probabilmente" l'amministratore delegato di Apple Tim Cook presso la sede Apple a Cupertino la scorsa primavera, secondo il giornale, che cita una fonte la cui identità è stata nascosta.

"Mentre un accordo deve ancora emergere, una riunione ai piani alti tra i due giganti della Silicon Valley che ha coinvolto i migliori affaristi suggerisce che Apple era molto interessata a concludere accordi con Tesla", dice il rapporto.

Secondo gli analisti, Apple non sarebbe interessata ad acquisire Tesla, ma piuttosto potrebbe stringere con la società un accordo di collaborazione su più fronti, ivi compreso lo sviluppo di batterie agli ioni di litio.

Questa non è la prima volta che si specula circa l'acquisizione di Tesla. Adnaan Ahmad, analista della banca d'investimento tedesca Berenberg, ha causato scalpore mediatico lo scorso ottobre quando scrisse una lettera aperta a Cook e al presidente Arthur Levinson in cui ha scritto che l'acquisizione di Tesla potrebbe beneficiare alle tasche di Apple in termini di crescita e di maggiori ricavi a lungo termine, che non si limiterebbero più solo a smartphone e tablet. "So che questo sarebbe un cambiamento radicale e potenzialmente 'trasformativo', ma questo potrebbe cambiare radicalmente il profilo di crescita di Apple", scriveva Ahmad nella lettera".

Apple non è nuova nel collaborare per il settore automobilistico. Al WWDC 2013, Apple ha annunciato i piani per integrare meglio il suo sistema operativo mobile iOS nei sistemi multimediali delle automobili di nuova generazione. La società ha anche stretto una partnership con la Ferrari in cui Apple ha creato un sistema di infotainment per la casa automobilistica di lusso che fa affidamento al sistema vocale Siri e a due iPad Mini, che possono essere usati anche dai passeggeri.

Nel frattempo, Tesla ha rifiutato di commentare la notizia. Vi terremo aggiornati in caso di nuovi sviluppi.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?