Apple, rimarrete delusi dai prodotti Smart per la casa

 

Nuovi rapporti indicano che Apple sta lavorando per il mercato dei prodotti 'Smart' per la casa, ma al momento del lancio questi prodotti saranno limitati

Scritto da Simone Ziggiotto il 31/05/14 | Pubblicata in Apple | Archivio 2014

 

Apple, rimarrete delusi dai prodotti Smart per la casa

Nuovi rapporti indicano che Apple sta lavorando per il mercato dei prodotti 'Smart' per la casa, ma al momento del lancio questi prodotti saranno limitati.

Quando la notizia del concetto di Smart Home su cui Apple starebbe lavorando è trapelata, molti posso aver fantasticato sulle cose che ci si aspetta di poter fare a casa propria con il proprio iPhone. Non fa male sognare, ma l'importante è farlo mentre si hanno i piedi ben saldati a terra. Infatti, nuovi rapporti indicano che Sì Apple sta lavorando per il mercato dei prodotti 'Smart' per la casa, ma al momento del lancio questi prodotti avranno delle funzionalità piuttosto limitate.

Quindi, quali sono questi limiti? Fonti dicono che Apple non scaverà nel circuito della vostra casa per rifare tutto l'impianto elettrico, ma consentirà solo ai produttori di prodotti intelligenti per la casa di certificare il loro utilizzo con i dispositivi iOS. Presumibilmente, questi prodotti smart dovrebbero essere in grado di lavorare direttamente con il vostro telefono o tablet iOS attraverso una rete WiFi condivisa o una connessione Bluetooth. Per funzionalità più avanzate, come i comandi di controllo vocali, sarà necessaria una specifica applicazione che si dovrà installare sul dispositivo iOS.

Ora, la capacità di controllare gli elettrodomestici intelligenti e prodotti da un unico dispositivo come il vostro iPhone o iPad è certamente un concetto che piacerà a molti, ma la società è già pronta per questo?

Come ogni prodotto di nuova tecnologia, le prime unità serviranno solo per 'spianare la strada' a ciò che di veramente interessante arriverà in futuro. Pertanto, potrebbero essere necessari degli anni prima che si verifichi una rivoluzione in piena regola nel settore 'Smart Home'. Potrebbe anche essere che Apple sta cercando di vedere quanto interesse c'è da parte dei consumatori prima di prendersi l'impegno di fare grossi investimenti in questo nuovo mercato.

Per chi non avesse letto l'articolo, secondo un rapporto del Financial Times, Apple si appresta a debuttare nel mercato della domotica, presentando alla WWDC 2014 un software per iPhone che permetterà di controllare l'illuminazione domestica, sistemi di sicurezza, e altri elettrodomestici in casa. La conferenza è in programma per Lunedì, 2 giugno, quindi ancora un paio di giorni e sapremo cosa Apple avrà in mente.

Cosa vi aspettate da questo tipo di dispositivi intelligenti per la casa? Diteci la vostra opinione nel box dei commenti qui sotto.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?